Moda

Stage di eccellenza: istruzioni per l’uso

Lontano dall’immagine negativa del collegio, il collegio di eccellenza appare come un nuovo strumento di pari opportunità. Con 33.000 posti per l’inizio dell’anno scolastico 2022, questo sistema accoglie giovani di ogni ceto sociale. Obiettivo: accompagnarli verso il successo all’università e al liceo. Come entrare in un collegio di eccellenza? Ti diciamo tutto.

“Un collegio di eccellenza è un’etichetta data ai collegi che offrono un progetto educativo e pedagogico rafforzato”riassume un membro del Ministero dell’Istruzione Nazionale, della Gioventù e dello Sport. In questo contesto, quali studenti possono accedere ai collegi di eccellenza? Quali sono i termini e il costo? Spiegazioni.

Convitti d’eccellenza, luoghi per le pari opportunità

L’obiettivo del collegio di eccellenza è quello di offrire ai giovani – qualunque sia la loro storia familiare, che provengano da un villaggio isolato o dalla periferia – condizioni favorevoli per il successo”dice Frédéric Neher, preside del liceo Théodore Deck a Guebwiller (68).

Nella sua istituzione, il collegio d’eccellenza offre una cinquantina di posti. Qui vivono e studiano insieme studenti delle scuole medie e superiori e studenti BTS. “Questa diversità è uno degli elementi che rende così ricco questo collegio”esulta il corpo docente. Sostegno scolastico, realizzazione di progetti con relatori esterni, uscite cinematografiche, sviluppo di nuove competenze… l’obiettivo è indirizzarli verso l’autonomia e il successo scolastico.

Leggi anche

Un’apertura culturale e civica ancorata ai territori

È il cittadino in divenire che accogliamo qui. Attraverso le nostre azioni, mostriamo loro che ognuno di loro ha un talento, che può soddisfare i propri bisogni. Vogliamo renderli attori della loro educazione”afferma Anne Bressowan, coordinatrice del progetto educativo del collegio.

Condizioni di alloggio più allettanti, investimento di un’équipe didattica ed educativa, offerta di attività culturali e sportive… i convitti di eccellenza si distinguono anche per il loro radicamento territoriale. Si sono così attivate in ogni territorio collaborazioni con musei, castelli, cinema, sale per spettacoli per offrire ai giovani un’apertura legata al patrimonio culturale locale.

Chi può iscriversi a un collegio di eccellenza?

Tutti gli studenti delle scuole medie e superiori possono aderire a questo programma. Infatti, “non si tratta di scegliere studenti eccellenti per inserirli in un collegio”, avverte Richard Skarniak referente accademico dei collegi di eccellenza all’Accademia di Strasburgo (67). Al contrario, secondo lui, la questione principale sono proprio le pari opportunità.L’obiettivo è avere un orientamento positivo per tutti gli studenti.specifica.

I collegi di eccellenza possono quindi essere vettori di diversità sociale? Sì, risponde il ministero. “Ci è venuto in mente allora ogni volta che facciamo uno stage di eccellenza in una struttura con un alto indice di posizionamento socialel’effetto sul numero dei borsisti è immediato. Attira i bambini dei quartieri meno privilegiati, è meccanico”.

Leggi anche

Come iscriversi ad un collegio di eccellenza?

Sul sito del ministero è disponibile la mappa dei collegi di eccellenza e la presentazione della loro offerta formativa. La scelta del collegio sarà effettuata in base alle esigenze dello studente e ai programmi presentati da ciascun collegio. Questi di solito offrono open day.

Oggi sono 307 i collegi di eccellenza sparsi sul territorio, ovvero 31.500 posti. Sono previsti 1.500 posti aggiuntivi per l’inizio dell’anno scolastico 2022. Le famiglie possono contattare direttamente il collegio per maggiori informazioni e la richiesta di assegnazione viene solitamente effettuata tramite l’istituto di appartenenza. Secondo il sito web del ministero, le domande vengono presentate tra marzo e aprile per le risposte a maggio o giugno.

Leggi anche

Quanto costa un collegio di eccellenza?

Un anno in un collegio d’eccellenza costa tra i 1.500 ei 2.500 euro all’anno. Le tariffe comprendono l’alloggio, i pasti ma anche le varie attività offerte. Possono variare leggermente a seconda delle autorità locali, ma è anche possibile un aiuto finanziario a prova di mezzi.

Tutti gli studenti con borsa di studio hanno diritto al bonus convitto. Assegnato automaticamente se lo studente ha una borsa di studio, può variare da 327 euro a 672 euro a seconda del livello. “Ciò è stato fatto in modo che nessuna famiglia svantaggiata in termini di reddito rinunciasse al collegio a causa del suo costo”, ha affermato il ministero.

Leggi anche

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment