Concezione

Missile ipersonico segretamente testato da Usa – media – Reuters

Secondo quanto riferito, il test del design della Lockheed Martin è avvenuto a metà marzo ma non è stato reso pubblico per evitare un’escalation con la Russia

Gli Stati Uniti hanno testato un missile ipersonico progettato da Lockheed Martin per il programma Hypersonic Air-breathing Weapon Concept (HAWC), ha affermato lunedì un funzionario della difesa citato dalla CNN. Secondo quanto riferito, l’amministrazione Biden ha tenuto segreto il processo per non inimicarsi ulteriormente la Russia.

Secondo la fonte della CNN, il missile scramjet è stato lanciato da un bombardiere B-52 al largo della costa occidentale e ha viaggiato a un’altitudine di 65.000 piedi (20.000 m) per più di 300 miglia (480 km). La fonte non ha rivelato la velocità del proiettile, anche se avrebbe dovuto essere almeno Mach-5, che è considerato il raggio basso per le armi ipersoniche.

È stato il secondo test di successo riportato nell’ambito del programma HAWC, che è gestito congiuntamente dalla US Air Force e dalla US Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA). Lo scorso settembre, la DARPA ha annunciato di aver testato un prototipo di missile scramjet prodotto congiuntamente da Raytheon Technologies e Northrop Grumman, senza fornire alcun dettaglio.

Entrambe le varianti utilizzano uno stadio booster per accelerare il proiettile fino al punto in cui il motore scramjet principale del missile può avviarsi. Il design è diverso dal missile balistico ipersonico lanciato dall’aria russo chiamato Kinzhal, che il paese ha utilizzato per la prima volta sul campo di battaglia pochi giorni prima del test statunitense, secondo la cronologia della CNN.

L’arma russa è stata usata il 18 marzo per distruggere un deposito di munizioni fortificato nell’Ucraina occidentale, secondo l’esercito russo. Gli Stati Uniti hanno minimizzato il significato del dispiegamento, con il presidente Joe Biden che ha affermato che “non … fa molta differenza, tranne che è quasi impossibile da intercettare”. Lo scopo di raggiungere una gamma di velocità ipersonica con le armi è sconfiggere le difese missilistiche nemiche ed essere in grado di sferrare attacchi con breve o nessun preavviso.

Per saperne di più

La Russia lancia missili ipersonici contro l’Ucraina

Oltre al Kinzhal, la Russia ha nel suo arsenale un missile da crociera ipersonico chiamato Tsirkon. L’arma antinave è progettata per essere lanciata da navi e sottomarini. Mosca vede questo come una potente minaccia per obiettivi navali di alto valore come i gruppi di attacco delle portaerei.

La fonte della CNN ha affermato che gli Stati Uniti hanno deciso di non rendere pubblico il test del prototipo Lockheed Martin per evitare un’escalation delle tensioni tra Washington e Mosca. Le forze armate statunitensi hanno annullato alcuni test di routine con missili balistici intercontinentali durante la crisi ucraina, adducendo lo stesso motivo.

Si ritiene che gli Stati Uniti siano in qualche modo indietro rispetto a Russia e Cina nello sviluppo di armi ipersoniche. L’arma a risposta rapida lanciata dall’aria parallela (ARRW) della US Air Force ha subito una serie di battute d’arresto l’anno scorso, con un terzo test consecutivo senza successo riportato a dicembre.

Il design dell’arma è caratterizzato da un solido propellente booster, che schiera un veicolo a forma di cuneo sospeso all’altitudine e alla velocità necessarie per un attacco a lungo raggio. Russia e Cina affermano di avere a disposizione alianti ipersonici schierati da missili balistici.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment