Concezione

Iniziamo la tua avventura di ricerca di lavoro!

*Questo articolo è ispirato a un capitolo del prossimo libro (Cambiare il tuo percorso professionale, Guida per la tua transizione e ricerca di lavoro). Un’iniziativa di BrissonLegris in collaborazione con Septembre éditeur e Jobboom.

Proprio come farebbe l’escursionista prima di scalare una montagna, è importante che l’individuo in cerca di lavoro specifichi il suo obiettivo prima di partire alla conquista di una nuova sfida. Una volta che avrà pensato a cosa vuole veramente ottenere, diventerà più facile sviluppare un piano d’azione che gli permetterà di compiere i vari passi che portano al suo obiettivo.

Prima di intraprendere un’escursione, come un escursionista organizzato, è una scommessa sicura che consulterai la mappa per identificare dove ti trovi prima di avventurarti in uno dei sentieri. In questo modo sarà più facile pianificare l’escursione desiderata tra i tanti sentieri a tua disposizione.

La gamma delle tue risorse

Proprio all’inizio dell’avventura, è importante interrogarsi su argomenti specifici come: quanto tempo ho per trovare un nuovo lavoro? Quando ho intenzione di lasciare il mio attuale lavoro, se non del tutto? Quali sono le mie risorse (umane, finanziarie, tempo, energia) per supportarmi durante il mio processo? Ti assicurerai quindi di essere consapevole delle tue esigenze e di tenerne conto durante il tuo viaggio.

I tuoi criteri e le tue opzioni

È anche fondamentale visualizzare dove ti trovi in ​​relazione al posizionamento in cui vuoi essere. Potresti puntare a una posizione nello stesso settore, ricoprire un lavoro diverso nello stesso settore o in un altro contesto, o anche esplorare un nuovo settore di attività in cui eserciteresti responsabilità diverse grazie alle tue competenze trasferibili. Alcune persone preferiranno esplorare un settore completamente diverso di attività che coinvolgono competenze da sviluppare o utilizzare le proprie competenze per cambiare il tipo di organizzazione o lo status professionale, come il lavoro autonomo.

Evoluzione verticale o orizzontale

Durante le escursioni, hai sempre la possibilità di scegliere tra diversi percorsi con diverse sfide e livelli di difficoltà.

In termini di mobilità del mercato del lavoro, lo sviluppo verticale consiste nel salire la scala nello stesso settore o nella stessa organizzazione, come la promozione o il raggiungimento di un livello superiore, in particolare in una posizione dirigenziale. Per quanto riguarda lo sviluppo orizzontale, può avvenire all’interno dello stesso lavoro o in un altro lavoro, ritenuto allo stesso livello, dove è possibile il completamento di progetti speciali, la varietà di compiti e responsabilità crescenti opportunità per arricchire il tuo profilo e soddisfare le tue bisogni.

Opzioni ABC…Z

Il piano A rappresenta il mondo ideale, il tipo di lavoro che sogni di fare. Puoi descrivere in cosa consiste questa opzione (compiti, responsabilità, ambiente di lavoro, condizioni salariali, ecc.)? Visualizzare te stesso in questo lavoro probabilmente ti ispirerà, ti darà energia e speranza poiché è il piano perfetto in base alla concezione che ne hai, in base alle tue esigenze e criteri attuali.

Se il tuo piano A non può essere realizzato, o almeno a breve termine, quali sono le tue opzioni? Cosa potrebbe essere adatto a te o assicurarti? Queste opzioni ti richiederanno sicuramente di scendere a compromessi temporanei o permanenti, ma sempre con l’obiettivo di raggiungere una situazione che ti soddisfi e soddisfi le tue esigenze di medio o lungo termine.

Convalida il realismo delle tue opzioni

Per ciascuna delle opzioni identificate nei piani ABC…Z, diventa fondamentale esplorare le condizioni professionali associate mirate, convalidandone il realismo in relazione alla propria situazione. Puoi trovare diverse informazioni sui siti di informazione sul mercato del lavoro, ricercare scelte educative e professionali specifiche o consultare uno specialista dello sviluppo professionale per capire meglio cosa comportano le opzioni e fare confronti tra di loro.

Sviluppa il tuo piano d’azione

Infine, inserire azioni specifiche in un’agenda e tempistiche per il raggiungimento del tuo obiettivo ti consentirà di seguire lo stato di avanzamento dei tuoi sforzi e i passi da compiere sulle rotte di accesso appropriate. Che si tratti di formazione, sviluppo, esperienze professionali sul lavoro, la pianificazione in anticipo rafforzerà il tuo impegno per raggiungere il tuo obiettivo.

Vi auguriamo una meravigliosa escursione e bellissime scoperte costruttive!

Di Mélanie Grégoire, M. Sc, RVP, co-proprietaria, consulente professionale per la reintegrazione e autrice e Marie-Hélène Collin, consulente di orientamento, partner e autrice

Vai su Jobboom cliccando qui per consultare tutte le offerte di lavoro disponibili.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment