Orologi

Cartier riemette uno dei suoi orologi più rari sul mercato, il Tank Chinoise

Dal lancio del Tank nel 1917, innumerevoli varianti hanno arricchito la collezione ammiraglia di Cartier. C’è l’elegante Tank Cintrée, il Tank con finestre, il sofisticato Tank Basculante o il Tank Asymmetric con il suo quadrante obliquo. Mentre tutti questi modelli hanno la loro quota di ammiratori, pochi possono vantare più del Tank Chinoise, che si distingue per le traverse nella parte superiore e inferiore della cassa. Questo segnatempo è stato introdotto per la prima volta nel 1922 ma non è più stato prodotto dal 2004, il che lo rende uno dei modelli più rari dell’orologiaio. Mercoledì 30 marzo, in occasione della fiera Orologi e Meraviglie, Cartier ha annunciato diverse novità, tra cui il grande ritorno dei cinesi.

A differenza della Campana o dell’Asimmetrico, il cinese non ha una forma particolarmente atipica. Mentre il Tank originale prende la forma, come suggerisce il nome, dei carri armati della prima guerra mondiale, il Chinoise si ispira ai portici dei templi cinesi. Ma l’orologiaio non si accontenta di rispolverare le vecchie versioni. La più notevole delle due nuove interpretazioni ha un quadrante scheletrato che rivela il calibro e presenta un motivo ispirato alle finestre tradizionali cinesi. È l’essenza stessa dell’orologeria moderna racchiusa in un design secolare. L’altro cinese è meravigliosamente progettato alla vecchia maniera: il quadrante rimane lo stesso, tranne per il fatto che è disponibile in oro, oro rosa e platino.

Queste novità fanno parte della collezione Cartier Privé, che accoglie ogni anno riedizioni di modelli leggendari. Dopo la Cloche, l’Asimmetrico e il Tonneau, è ora la Chinoise a tornare nei negozi in occasione dei suoi 100e compleanno. Ma non è tutto. Ecco una panoramica delle altre novità della casa.

Riempire

Altre buone notizie: sono disponibili nuovi design. L’anno scorso, il Tank si è vestito con una moltitudine di colori, ma quest’anno Cartier è andato tutto sul nero. C’è il nuovo Tank Louis Cartier, il modello tradizionale, e tre nuovi Tank Must con un prezzo più accessibile e un sorprendente quadrante nero. Unica eccezione: un Tank Louis Cartier con un quadrante rosso scintillante, come una marmellata di lamponi appena preparata.

Una massa misteriosa

Se la maison Cartier ha fama di essere classica e tradizionale, è anche perfettamente in grado di innovare, lo dimostra la sua nuova Masse Mystérieuse. Perché no, non stai sognando: questo pezzo ha solo mezzo quadrante. Ancora meglio: le lancette sono fissate su dischi di vetro e sembrano fluttuare nello spazio come per magia.

Se i cosiddetti orologi da polso “misteriosi” sono recenti, gli orologi misteriosi non sono nuovi: furono inventati 150 anni fa dall’orologiaio Jean-Eugène Robert-Houdin, considerato il “padre della magia moderna”. Nel 1912, Cartier iniziò anche a produrre orologi misteriosi e, proprio come questo orologio, le loro lancette sembravano fluttuare nel mezzo del dispositivo. L’orologiaio ha anche rilasciato versioni precedenti del misterioso orologio da polso, ma con illusioni meno riuscite. Con questo nuovo modello, Cartier ha condensato davvero l’essenza della sua storia in un unico orologio da polso, ma per realizzare questo tour de force ci sono voluti quasi 8 anni, 5 movimenti diversi e 3 prototipi.

La Pasha: per gli atleti

Nessuna collezione di orologi sarebbe completa senza una manciata di pezzi sportivi e Cartier si affida da tempo al Pascià per attirare i giovani collezionisti ossessionati dagli orologi sportivi. Quest’anno la casa francese raddoppia con un Pascià più sportivo che mai grazie ad alcune caratteristiche aggiuntive.

Poiché Cartier è meglio conosciuto per i suoi orologi eleganti dalle linee pulite, la maggior parte dei suoi modelli ignora le complicazioni che caratterizzano i pezzi più alla moda nel 2022. Il Pasha è un’opportunità per la casa di Cartier per dimostrare di essere anche abile in questo gioco. Il Pasha è disponibile in una serie di nuove versioni e presenta varie opzioni, come cronografo, complicazione delle fasi lunari, tourbillon e quadrante scheletrato. Cartier ha anche annunciato tre nuove versioni del suo Pasha Grille, il cui quadrante è decorato con una griglia rimovibile, che ricorda un orologio del 1943 che utilizzava una griglia simile per rimanere impermeabile. Ad ogni modo, il suo design è davvero fantastico.

Una mano di lacca e il gioco è fatto

Infine, l’orologiaio francese lancia tre nuove versioni del Santos-Dumont. Questo orologio storico è uno dei preferiti di collezionisti contemporanei come Tyler, the Creator e Tom Holland. Nel 1904 il famoso aviatore brasiliano Alberto Santos-Dumont fece una richiesta originale a Louis Cartier: voleva poter leggere l’ora in volo. L’orologiaio ha esaudito il suo desiderio e così è nato uno dei primi orologi da polso. Oggi, questo iconico segnatempo riceve una nuova mano di vernice lacca. I nuovi modelli sono disponibili nei colori bordeaux, rose gold e nel colore Cartier dell’anno: il nero. La lacca conferisce agli orologi un aspetto leggermente satinato.

Tramite GQ USA

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment