Portafogli

Crypto Week a colpo d’occhio: le nuove leggi fiscali portano a un forte calo del volume degli scambi

Di Sydney

La nuova politica fiscale sulle criptovalute è ora attiva e ha portato a un calo significativo dei volumi di scambio sui principali scambi di criptovalute indiani. Poiché il mercato generale si sta muovendo verso l’alto, è probabile che l’attività si sia spostata sul mercato grigio per evitare la tassazione.

La pressione sulla SEC è in aumento
Michael Sonnenshein, CEO della più grande società di gestione delle risorse digitali del mondo, Grayscale, ha affermato in un’intervista che potrebbe citare in giudizio la SEC se la sua richiesta di convertire il suo bitcoin trust in un ETF Bitcoin fosse respinta. Questo commento potrebbe derivare dalla frustrazione, poiché il GBTC di Grayscale, che ha oltre $ 30,6 miliardi di asset in gestione, viene scambiato con uno sconto di circa il 25% rispetto al suo NAV (patrimonio netto delle scorte).

GBTC veniva scambiato a un premio (sopra il NAV o il NAV del fondo) principalmente a causa della mancanza di un veicolo di investimento istituzionale alternativo per Bitcoin. Tuttavia, questo è cambiato in modo significativo. Ciò può essere attribuito alla maggiore concorrenza e alla commissione di gestione fissa estremamente elevata del 2% che rende indesiderabile Gbtc (non Bitcoin).

Un ETF spot Bitcoin potrebbe essere il prossimo catalizzatore per l’adozione di massa perché un ETF abbatte la barriera della complessità. L’investitore non ha bisogno di conoscere portafogli hardware, scambi di criptovalute e qualsiasi cosa tecnica. Tutto quello che deve fare è acquistare l’ETF pubblicamente disponibile ed è nell’interesse di Grayscale che ciò accada.

L’hacking da 600 milioni di dollari
L’industria dei giochi è un’industria multimiliardaria. È una delle prime industrie a entrare nello spazio crittografico e Axie Infinity lo sta guidando. Sfortunatamente, la rete Ronin di Axie Infinity è stata sfruttata e sono stati rubati 600 milioni di dollari in Ethereum e USDC. L’hacking è stato possibile grazie ad un certo livello di centralizzazione sulla catena Ronin. Aveva nove nodi di convalida responsabili della verifica di depositi e prelievi. L’hacker ha avuto accesso a 5 nodi per firmare le sue transazioni. La parte interessante dell’hack è che è passato inosservato per una settimana.

Cardano torna in campo
Da quando l’aggiornamento del contratto intelligente di Cardano è stato pubblicato alla fine del 2021, il prezzo di ADA è crollato. Ciò può essere attribuito alla mancanza di attività all’interno della rete. Tuttavia, le cose stanno iniziando a girare per Cardano poiché il TVL o Total Value Locked è aumentato di quasi 100 volte dall’inizio dell’anno. Come bonus, “Coinbase” ha permesso alle persone di mettere in gioco il proprio Cardano attraverso il loro scambio. Ciò significa che tutti i Cardano che raccolgono polvere sui loro portafogli Coinbase possono guadagnare entrate passive, rimuovendo così sempre più Cardano dagli scambi.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment