Portafogli

Sondaggio: la maggior parte degli investitori professionisti si aspetta che le criptovalute diventino mainstream

Secondo un recente sondaggio, circa otto gestori di fondi su 10 credono in un maggiore utilizzo delle criptovalute. Questo, in particolare per i suoi vantaggi nella diversificazione del portafoglio.

Nickel Digital Asset Management ha intervistato 200 investitori istituzionali e gestori patrimoniali. Il sondaggio rivela che la maggior parte degli investitori professionisti si aspetta che le criptovalute diventino mainstream

In un rapporto pubblicato all’inizio di questo mese, il il giornale di Wall Street afferma che i principali hedge fund stanno “spingendo miliardi” nel settore. “Sempre più fondi considerano le criptovalute una quinta classe di asset. Il settore è diventato piuttosto grande”, sottolinea Robert Bogucki, investitore di criptovalute e co-responsabile di Galaxy Digital.

Questa opinione è condivisa da Chris Tyrer di Fidelity Digital Assets, il quale afferma che “gli asset cripto-nativi come Bitcoin giocheranno un ruolo molto importante nei portafogli di investimento in futuro”.

Mentre il mercato delle criptovalute è in ripresa dopo il calo registrato alla fine del 2021, anche i flussi di fondi rimangono positivi. La scorsa settimana, i prodotti di investimento in asset digitali hanno accumulato afflussi per 193 milioni di dollari. Secondo CoinShares, questo è il più grande flusso settimanale finora quest’anno.

“In larga misura, le risorse digitali sono già decollate. Hanno raggiunto una capitalizzazione di mercato di diversi trilioni di dollari e vengono gradualmente accettati dalle autorità di regolamentazione nei paesi più importanti”, afferma Anatoly Crachilov, CEO di Nickel Digital.

Inoltre, Crachilov chiarisce che ciò si riflette chiaramente nella “stragrande maggioranza degli investitori professionali che credono che gli asset digitali diventeranno mainstream”.

Inoltre, uno studio condotto nel 2021 da PwC rivela che l’86% degli hedge fund di investimento in criptovalute vuole investire più capitale in questa asset class.

Il futuro delle criptovalute dipenderà dalla sua regolamentazione

Il tasso di futura adozione sembra dipendere dalla regolamentazione. Di recente, gli Stati Uniti hanno ricevuto il tanto atteso ordine esecutivo dal presidente Joe Biden. Da parte sua, l’India ha compiuto un grande passo mettendo in atto un nuovo regime fiscale per le criptovalute, che entrerà in vigore il 1° aprile.

Inoltre, il dirigente miliardario della società di gestione patrimoniale BlackRock prevede che la guerra in Ucraina accelererà l’adozione delle valute digitali in tutto il mondo.

In Medio Oriente, gli Emirati Arabi Uniti mirano a diventare un hub crittografico globale. Così, Binance, FTX, Bybit e Crypto.com hanno tutti annunciato l’apertura di nuovi uffici a Dubai.

Un recente sondaggio indica che la maggior parte (67%) dei residenti degli Emirati Arabi Uniti prevede di investire in criptovalute entro i prossimi cinque anni.

Disclaimer

Tutte le informazioni sul nostro sito Web sono pubblicate in buona fede e solo a scopo informativo generale. Qualsiasi azione intrapresa dal lettore sulla base delle informazioni trovate sul nostro sito Web è interamente a proprio rischio.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment