Moda

L’outfit di Kate Sharma in “The Bridgerton Chronicle”

A più di un anno dal successo della prima stagione di “The Bridgerton Chronicle”, il sequel della serie firmata Shonda Rhimes è (finalmente) disponibile sulla piattaforma streaming da venerdì 25 marzo. Dopo aver seguito l’appassionata storia d’amore tra il duca di Hastings e Daphne Bridgerton, tocca ad Anthony, il primogenito della famiglia, ritrovare la donna al fianco della quale trascorrerà il resto della sua vita. Se le storie d’amore dell’alta società londinese del XX secolo affascinano ancora così tanto, il seguito della serie rivela tuttavia aspetti più oscuri della famiglia Bridgerton ed è più pungente della prima. La ricerca romantica di Anthony ci porta alla scoperta di nuovi personaggi, tanto misteriosi quanto accattivanti, come Edwina Sharma, nominata diamante della stagione dalla regina Charlotte, e sua sorella maggiore Kate.

Il personaggio di Kate Sharma: una giovane donna indipendente, intelligente e provocante

Interpretata dalla superba Ashley Simone, Kate Sharma è uno dei personaggi centrali di questa seconda stagione. Portando sulle spalle il peso degli affari di famiglia e del futuro di sua sorella, Miss Sharma si impegna a mettere la famiglia al primo posto, dimenticandosi persino di se stessa. Dotata di un carattere piccante, è una giovane donna piena di umorismo e umorismo, e il cui senso delle battute impressiona più di uno, a cominciare dal nostro caro Anthony Bridgerton. Sebbene quest’ultima sia dapprima sconvolta di fronte all’impertinenza della giovane donna, la finezza di spirito che mostra, il suo coraggio ma anche la sua indipendenza finiranno per incrinare il visconte.

Il suo guardaroba: abiti colorati in stile impero e gioielli delicati

Se siamo felici di trovare i personaggi, i set e le storie d’amore della serie Netflix, anche i suoi costumi hanno un posto speciale nei nostri cuori. Già acclamatissimi durante la prima stagione, ci permettono di scivolare un po’ più nell’era della Reggenza inglese del 19° secolo. Sophie Canale, costumista per questa seconda stagione, modernizza brillantemente gli outfit di questo periodo offrendo loro una tavolozza di colori ricca e calda pur rimanendo fedele alla silhouette impero, il cui corto corpetto si ferma appena sotto il petto per dare l’impressione di una vita molto alta. Mentre gli abiti dai colori chiari sfoggiati da Daphne nella prima stagione erano assolutamente sbalorditivi, quelli indossati da Kate Sharma nella seconda sono più vivaci e sono intrisi di ispirazione indiana per riflettere il carattere di discendenza indiana. Durante gli otto episodi, il nuovo personaggio ci abbaglia con i suoi abiti in diverse tonalità di rosa, blu, arancione o addirittura viola. Ricamati, impreziositi da cristalli o piume, realizzati in seta, raso o velluto, rifiniti con pizzo o ritorti con uno spacco laterale come un sari, gli abiti a vita impero di Kate sono estremamente lavorati e riflettono la sua eredità indiana e il fatto che fa parte dell’alta società. Anche i gioielli sono particolarmente evidenti in questa stagione e svolgono un ruolo chiave nell’outfit di Kate. Così, raffinati diademi, eleganti spille e, naturalmente, collane e orecchini con perle, pietre semipreziose o ornamenti dorati a forma di conchiglia completano gli outfit. Infine, un altro accessorio altrettanto importante per restare al passo con i tempi non è lasciato al caso: i guanti. Lunghi e bianchi come guanti da opera, spesso indossati ai balli, o corti e colorati per completare un outfit da giorno, sono onnipresenti e si abbinano perfettamente agli abiti di Kate Sharma.

Liam Daniel: Netflix BRIDGERTON_201_Unità_02563R

© Liam Daniel/Netflix

Le buone ispirazioni

Esplorando diversi periodi del 20° secolo, traendo spunti dall’Haute Couture degli anni Cinquanta e Sessanta ma anche dai laboratori tessili indiani, aggiungendo tocchi moderni visti in recentissime sfilate, il team di stilisti non ha smesso di lavorare. Ma anche lato passerella gli stilisti si ispirano alle serie e all’epoca della Reggenza inglese, basti guardare le passerelle delle collezioni Haute Couture per l’estate 2021. Da Dior, Chanel o anche Fendi, abiti a vita impero, tessuti nobili della tempo e vita molto alta erano in ordine. Un vento di stile “regency” che soffia prepotentemente sulla moda da quando la serie è stata trasmessa per la prima volta sulla piattaforma streaming e che continua a soffiare nell’ambito della moda, in particolare con il trend “royalcore” o “regencycore” che punta a prendi i codici di abbigliamento del tempo. Tanto che corsetti, bebè, abiti a vita altissima, in velluto o fiori, guanti da opera, cerchietti o perle di ogni tipo hanno visto esplodere le loro ricerche su Stylight. Non sorprende quindi vedere altri marchi più accessibili come The Kooples o La Redoute offrire stili simili a quelli osservati in “La Chronique des Bridgerton”, o addirittura realizzare un’intera collezione dedicata all’universo della serie, come dallo Stradivarius marca!

Selezione di pezzi da acquistare per adottare la moda Bridgerton.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment