Concezione

In che modo il concepimento assistito influenza la qualità della vita in età adulta?

A fine 2019 erano 400.000 i bambini nati grazie a una tecnica di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA). Si stima che una nascita su 30 oggi sia il risultato di una MAP. Se la salute fisica e mentale dei bambini nati da ART è stata ampiamente studiata in letteratura, c’era una mancanza di conoscenza sul futuro di questi bambini in età adulta. Uno studio, pubblicato sulla rivista Fertilità umanarivela che gli adulti nati per ART hanno una qualità di vita simile, o anche migliore in certi punti rispetto agli adulti nati per concepimento naturale.

PMA e qualità della vita

MAP in Francia

La prima nascita di un bambino concepito da PMA è avvenuta nel 1982 in Francia. Nel mondo, da 40 anni, più di 8 milioni di bambini sono nati per fecondazione In vitro. In Francia oggi, un bambino su 30 nasce da una MAP. Più, tutte le donne in Francia possono beneficiare di una PMAdal 2021. Infatti, la PMA è un insieme di tecniche che consentono a una coppia eterosessuale, una coppia composta da due donne o una donna single di avere un figlio. Le tecniche ART includono:

  • L’inseminazione artificiale durante la quale avviene la fecondazione nell’utero della donna. Gli spermatozoi vengono depositati direttamente nell’utero per facilitare il loro incontro con l’ovulo;
  • Il Fecondazione In vitro (IVF) consiste nella fecondazione in laboratorio. Gli spermatozoi entrano in contatto diretto con un uovo per formare un embrione. Questo viene poi trasferito nell’utero della donna-madre. Questo è il metodo più comune;
  • L’ricezione di un embrione si basa sul principio della donazione di un embrione da una coppia o da una donna a una coppia o donna ricevente.

L’assicurazione sanitaria rimborsa il 100% per tutte queste tecniche fino al 43th compleanno della mamma. Il rimborso riguarda 6 inseminazioni artificiali e 4 IVF.

Molti studi scientifici si sono concentrati sulla salute fisica e mentale dei bambini in riproduzione assistita. Finora, pochi studi si sono concentrati sul futuro di questi bambini nell’età adulta. Va detto che lo sviluppo di queste tecniche è notevolmente aumentato negli ultimi 40 anni. Ora abbiamo abbastanza senno di poi per poter indagare sulla qualità della vita degli adulti nati dall’ART.

Qual è la qualità della vita degli adulti nati da ART?

Uno studio australiano recentemente pubblicato si concentra sulla qualità della vita in età adulta delle persone nate da ART. Per questo, i ricercatori hanno proposto questionari che misurano la qualità della vita a due gruppi di giovani adulti. Alcuni sono nati da PMA e altri per concepimento naturale. I partecipanti hanno completato i questionari due volte. Quando avevano tra i 18 ei 28 anni e poi tra i 22 ei 35 anni.

Sviluppati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) per misurare la qualità della vita, i questionari coprono 4 aree:

  • Il salute fisica riferito al dolore, al sonno, ai livelli di energia, alla mobilità, alle attività quotidiane, alla dipendenza da sostanze mediche e alla capacità di lavorare;
  • Il salute psicologica ovvero l’equilibrio tra emozioni negative e positive, capacità di concentrazione, apprendimento e ragionamento, autostima, relazione con il proprio corpo, spiritualità;
  • Il relazioni sociali con riferimento alle relazioni personali, ai supporti sociali e all’attività sessuale;
  • L’ambiente compresa la sicurezza fisica, l’ambiente di vita, le risorse finanziarie e l’accesso alla salute e al sostegno sociale.

Ai due questionari hanno risposto in totale 193 adulti nati da ART e 86 nati per concepimento naturale.

Sapere ! Secondo l’OMS nel 1993: “La qualità della vita è definita come la percezione che un individuo ha del proprio posto nella vita, nel contesto della cultura e del sistema di valori in cui vive, in relazione ai suoi obiettivi. , aspettative, standard e preoccupazioni. Si tratta quindi di un concetto molto ampio che può essere influenzato in modo complesso dalla salute fisica del soggetto, dal suo stato psicologico e dal suo livello di indipendenza, dalle sue relazioni sociali e dal suo rapporto con gli elementi essenziali del suo ambiente.

Agevolazioni per adulti nati dall’ART

Cosa rivelano i risultati di questo studio? I dati riportano che il design PMA conferirebbe un vantaggio. Infatti, gli adulti di età compresa tra 22 e 35 anni hanno punteggi migliori nelle aree di relazioni sociali e delambiente. Inoltre, mostrano meno disagio psicologico. Hanno anche un miglior rapporto con i propri genitori e un situazione finanziaria più confortevole. Inoltre, questi adulti hanno a migliore rapporto con il proprio corpo.

Sapere ! Per disagio psicologico, gli autori dello studio fanno riferimento al numero di episodi di ansia o depressione, periodi di nervosismo, agitazione o affaticamento psicologico riscontrati nelle 4 settimane precedenti il ​​test.

Inoltre, i ricercatori lo dimostrano i giovani adulti che hanno buoni rapporti con i genitori e una buona salute mentale hanno una migliore qualità della vita sulla trentina. Una migliore situazione finanziaria familiare da giovane adulto è anche associata a migliori punteggi della qualità della vita degli adulti.

Così, oltre a una salute fisica simile a quella delle persone nate per concepimento naturale, gli adulti nati da ART hanno una migliore qualità della vita su alcuni punti.

Alexia F., Dottore in Neuroscienze

Fonti

– Hammarberg K. et al. (2022) Essere concepiti attraverso la tecnologia di riproduzione assistita influenza la qualità della vita degli adulti? tandfonline.com. Accesso il 31 marzo 2022.
– Procreazione medicalmente assistita (PMA). servizio-pubblico.fr. Accesso il 31 marzo 2022.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment