Moda

Festa di Vanity Fair: un look da ricordare

La lista degli invitati per l’evento degli Oscar dopo il party di Vanity Fair è lunga e anche se meno “ufficiale” degli Oscar. Ognuno indossa il suo 31 per l’occasione. Inoltre, tutti coloro che assistono alla messa solenne del cinema si prendono un momento per indossare un nuovo outfit prima di calcare il loro secondo “tappeto rosso” della serata. Pensa a Jessica Chastain che è andata lì per un vestito verde smeraldo, Zendaya che ha indossato un abito, Zoe Kravitz che ha preferito un abito immacolato e Timothée Chalamet che si è innamorata di tutta la pelle, solo per citarne alcuni.

• Leggi anche: I look più suggestivi dal red carpet degli Oscar 2022

Molti stupiscono con abiti attillati, alcuni tagliati in pelle e lattice, optando per creazioni sontuosamente ricamate, giocando la carta dell’originalità o semplicemente quella della classicità attuale.

Recensione dei momenti salienti della serata.


Per questo ennesimo outfit Balenciaga in seconda pelle, Kim Kardashian sapeva attirare l’attenzione grazie al materiale e al colore. Tuttavia, avrei preferito non sentire le sue mutandine attraverso il lattice e la parte anteriore del vestito che sfioravano il pavimento, perché sembra troppo corto.


Un abito che fa sognare, mescolando epoche diverse pur essendo molto attuale. dakota johnson è stata tra le più belle della serata vestita con una creazione in tulle decorata con paillettes e piume dei laboratori Gucci.


L’abito Gucci in lamé verde è il complemento perfetto per i capelli infuocati del premio Oscar Jessica Castagna. Il drappeggio che svela un bustier in raso sta diventando.


zendaya è un camaleonte, a cui piace sorprendere in ogni sua uscita. Qui è vestita con un impeccabile completo Sportmax mentre la maggior parte degli altri ospiti ha optato per abiti.


L’etichetta Off-White ha iniettato una buona dose di freschezza nell’abito a pois telescopicandoli. I guanti da opera in pelle nera firmano una silhouette elegante per la grande serata Laura Harrier.


Questa è una silhouette elaborata di successo con un aspetto bagnato. Dalla sua pettinatura ondulata, al suo vestito bordeaux Di Petsa, il cui materiale sembra fradicio, Ciara stupisce.


Lo sguardo ingenuo diAnya Taylor Joy è il giusto contrappeso a questo modello diafano di Dior, il tutto impreziosito da raffinati gioielli Tiffany & Co e décolleté Christian Louboutin.


Zoe Kravitz trovato l’equilibrio tra sensualità e naturalezza optando per questo abito avorio Saint Laurent.


Rita Ora era imperiale infilato in questo completo ricamato di Miss Sohee.


Mi è piaciuto il taglio dell’abito di pelle di Han Kjobenhavn accessoriato con i guanti Giulia Volpefinché non noto il colletto… Una mano che lo strangola… Sono perplesso.


Hailey Bieber era semplicemente radioso. La sua silhouette monocromatica color miele presentava un abito Saint Laurent a balze e numerosi braccialetti Tiffany & Co.


Timothée Chalamet continua a indossare ciò che ritiene opportuno, a prescindere dalle convenzioni, ed è forse questo che lo rende un’icona della moda! Adotta qui uno stile ibrido tra lo “tuxedo canadese” (la combinazione giacca di jeans e jeans) e la tuta da motociclista, un look firmato Alexander McQueen.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment