Moda

Fashion week: Brazzaville capitale della moda dal 4 al 9 aprile

In preludio alla 1° edizione della settimana della moda Brazza, l’IFC ha organizzato una conferenza stampa il 1est Aprile, alla presenza di alcuni stilisti e modelli, per presentare i contorni e il corso dell’evento che si terrà sotto il patrocinio della regina Tawa, modellista e artista-cantante congolese, responsabile della “Liputa Swagga” marca. Nel panel: Régis Ségala, vicedirettore dell’IFC; Barbara Pamou, responsabile della comunicazione IFC e Louison Mbeya, designer della Repubblica Democratica del Congo e ospite speciale di questa prima edizione.

Secondo i membri del comitato organizzatore, Régis Ségala e Barbara Pamou, quest’anno il BFW metterà in risalto la creazione contemporanea intorno a moda, design, arti visive, moduli performativi e conferenze. Un modo per coinvolgere partecipanti e artisti in uno scambio di know-how, formazione, competenze ed esperienze, contribuendo così all’emergere di giovani talenti, nonché alla promozione di artisti che hanno già dato prova di sé nel loro campo di competenze.

Aperta al pubblico di ogni ceto sociale e di tutte le età, l’evento inizierà il 4 aprile con l’allestimento e l’accoglienza di stilisti e modelli presso l’IFC. ” Alla fine, durante questa settimana di Brazza fashion week, non ci sarà sempre pubblico. Ci saranno ancora un po’ di incontri tra stilisti e modelli per gli allestimenti. Rimane infatti un’intera settimana, dal 4 al 9 aprile, dedicata alle attività di moda “Ha detto il vicedirettore di questo centro culturale.

La mattina del 6 aprile si terrà un workshop sul tema: “La creazione di ricchezza attraverso l’economia della moda”. Dal 7 al 9 aprile sarà invece una mattinata di mercato della moda e incontri con gli espositori; e in prima serata, uscite di collezioni firmate attraverso le sfilate. I primi due giorni di sfilate si svolgeranno all’IFC e la chiusura è prevista per l’Hotel Pefaco. Momenti che conosceranno la partecipazione di cantanti, ballerini, comici e genieri per esaltare le sfilate. ” L’ingresso è gratuito, ma su prenotazione “, ha precisato Barbara Pamou.

Durante questa settimana della moda a Brazzaville, durante le serate di sfilata saranno rappresentate diverse tendenze: moderna; grassetto; classico; esuberante; eccentricità… Per alcuni stilisti e designer questa sarà la prima esperienza di sfilata, mentre altri hanno già un impegno più marcato nella professione.

Sul versante Pointe-Noire è atteso un rappresentante unico, LioCrüss Galiu, a differenza di Brazzaville, che ha molti ambasciatori come: Alina Sow; mani cucite; Alexis Ngoma; Binimbi Leslie; Lobanie David; Bolika Eden; Miekontima Christie; Moanagana Jacquot; Nicka Alegra… Cherry Essam, Emma zola, Laglod Kifoto e Lydie Okosa, della Repubblica Democratica del Congo, sono attese a Brazzaville per questa settimana della moda. Anche il Gabon parteciperà a questo evento, attraverso la presenza di Christian Obama Nguema.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment