Moda

Recensione Volkswagen Golf R 2022 | Prove su strada

2022 Volkswagen Golf R, profilo

2022 Volkswagen Golf R, profilo

Aggiornamenti Auto123prova su strada la Volkswagen Golf R del 2022.

Solo pochi mesi fa, mi sono diretto a Niagara-on-the-Lake per una prima occhiata piuttosto soddisfacente alle nuove Volkswagen Golf GTI e Golf R del 2022. Ho anche cercato di capire quale delle due meritasse la tua attenzione. , senza molto successo devo ammettere.

Questa volta è stato su una superficie molto più scivolosa che ho potuto mettere alla prova la Golf R. Sull’asfalto che in atmosfera.

Comunque, non erano pochi fiocchi di neve, chiazze di ghiaccio e freddo pungente che mi avrebbero impedito di guidare questa terza opera della R (se escludiamo le R32 che l’hanno preceduta). Inoltre ho sempre preferito la R in inverno e la GTI quando torna il tempo, non perché la versione a due ruote motrici sia sgradevole in inverno, ma perché la Golf R è un mostro quando si verificano le condizioni ideali. Va bene, erano per questo secondo contatto.

Non taglierò curve, l’obiettivo principale di questo test invernale era soprattutto quello di provare la modalità Drift, impostazioni che rendono la macchina più giocosa quando si spinge forte in curva.

Guarda i veicoli in vendita disponibili vicino a te

2022 Volkswagen Golf R, interni

2022 Volkswagen Golf R, interni

La magia dell’elettronica
Questa è la tendenza già da diversi anni, ma diciamo che il livello di personalizzazione non è mai stato così completo come nelle auto recentissime. La Golf R offre ben sei diverse modalità di guida (Comfort, Sport, Race, Special, Drift e Custom). Ma quella che mi ha particolarmente interessato è stata la modalità Drift poiché non avevamo avuto la possibilità di provarla per le strade e/o le strade intorno a Niagara-on-the-Lake. Questa volta, non avevo intenzione di perdere il mio scatto!

Quindi ho messo l’auto in modalità Drift e sono decollato, facendo molta attenzione a girare il volante, per far cadere l’asse posteriore. L’auto iniziò immediatamente a sbandare senza che io perdessi il controllo. Infatti, nonostante avesse il controllo di trazione disattivato, l’auto non era completamente priva dei suoi sistemi di sicurezza di bordo, con la Volkswagen che conservava una “rete di sicurezza” per ogni evenienza. In effetti, non importa quanto forte avessi spinto, la Golf si rifiutava categoricamente di sbandare più forte o con un angolo più ripido.

Nota, la modalità Drift è già molto ben bilanciata mantenendo un minimo di moderazione per il guidatore meno esperto. In effetti, consiglierei al guidatore medio di seguire un corso di guida avanzato prima di dichiararsi un pilota professionista di drift. E sarebbe saggio mantenere questo tipo di comportamento per i circuiti chiusi.

Tuttavia, sono stato in grado di spingere ulteriormente la Golf R disabilitando completamente il controllo di trazione e il controllo di stabilità. È bastato trovare il menu giusto nel sistema di infotainment! A seguito di questa operazione, la Golf R si rivelò molto più difficile da controllare senza però risultare impossibile da guidare. Lo sterzo più pesante, le sospensioni più solide e il torque vectoring più permissivo trasformano la Golf R in un’auto da corsa per la strada… a un livello di comfort che non ha assolutamente nulla a che fare con un’auto da pista, credetemi!

Ancora una volta ho potuto scoprire che il suono meccanico agli alti regimi non è allettante come quello della nuova GTI. Cosa vuoi? I gusti non sono da discutere. Ad ogni modo, questo piccolo dettaglio potrebbe essere facilmente rielaborato con un sistema di scarico meno restrittivo… e probabilmente più gutturale!

Volkswagen Golf R 2022, volante

Volkswagen Golf R 2022, volante

Manuale o doppia frizione?
La livrea prestata per qualche giorno era dotata dell’ottimo cambio a doppia frizione a sette rapporti. Tuttavia, i puristi ti diranno che niente batte un cambio manuale per le massime sensazioni di guida. A questo livello hanno ragione, ma sappiate che l’unità DSG (per Direct Shift Gearbox) è molto, molto competente in diverse situazioni di guida, sia ad alta cadenza che semplicemente per resistere all’ultimo ingorgo. Ammetto che mi piacerebbe trovare una buona vecchia leva nel luogo in cui i progettisti hanno depositato questa minuscola leva che non offre più la modalità manuale in questo luogo. Infatti, solo i paddle dietro al volante consentono il cambio manuale delle marce.

Si noti inoltre che la Golf R equipaggiata con il cambio DSG è più generosa in termini di coppia con 295 lb-ft contro 280 solo per la versione con cambio manuale. La potenza di 315 cavalli è invece identica tra le due livree. Personalmente, per 15 libbre-piedi di coppia, andrei comunque con l’opzione manuale!

2022 Volkswagen Golf R, tre quarti posteriore

2022 Volkswagen Golf R, tre quarti posteriore

L’ultima parola
La Volkswagen Golf R del 2022 è probabilmente l’ultima della linea… almeno in questa forma! C’è da scommettere che il cambio elettrico cambierà i piani del senior management… e anche quelli degli appassionati!

Non c’è dubbio che questa terza R sia la più compiuta a tutti i livelli… o quasi! Divertente da guidare, la Golf R è anche ben assemblata e rimane un’auto formidabile per la vita di tutti i giorni, ma un elemento rovina l’esperienza. Peraltro, ho potuto riconfermare questa impresa prendendo recentemente il volante della Volkswagen ID.4, l’utility elettrica che ha diritto allo stesso sistema di infotainment tattile. Lo schermo è tutto sommato ben disegnato e la reattività di quest’ultimo è ottima, ma questi tasti tattili che si trovano un po’ ovunque nell’abitacolo complicano la vita a chi tiene il volante. E al pilota della Golf R – o GTI – forse non interessa combattere con l’aspetto techno del cruscotto della sua vettura da corsa.

È abbastanza per spaventare alcuni acquirenti interessati? Forse vedremo quale sarà la risposta del pubblico nordamericano dopo un anno sulle nostre strade. In attesa di questa statistica, sappi che la nuova R rimane una delle migliori nella sua nicchia che, purtroppo, sta diventando sempre più stretta, in seguito all’annuncio di Subaru che rimuoverà la WRX STI dalla sua formazione dopo questa generazione.

Amiamo

Il design discreto della Golf R
I pazzi meccanici
Comodità generale
Modalità deriva

Amiamo di meno

Della plastica a buon mercato nella cabina
La dashboard touch possibile (!)
Il fatto che questa sia probabilmente l’ultima Golf R in questa forma

La competizione principale

Kia Forte5 GT
Honda Civic Si/Tipo R
Hyundai Elantra N-Line / Elantra N
Hyundai Veloster N
Mazda3 Turbo
MINI Cooper S / JCW
Subaru WRX / WRX STI

Volkswagen Golf R 2022, badge R

Volkswagen Golf R 2022, badge R

esperti

Consumatori

Immagini Volkswagen Golf R 2022

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment