Vestiti

Maison Cahute, il nuovo brand di abbigliamento creato da due giovani Arragen

Due giovani di Arrage hanno creato un nuovo brand di abbigliamento: Maison Cahute.
Due giovani di Arrage hanno creato un nuovo brand di abbigliamento: Maison Cahute. (©Instagram/@maison_cahute)

Potresti averli notati mentre stavi curiosando tra gli stand del negozio natalizio da Arras (Passo di Calais) questo inverno. Marion e Roman due giovani Arragenslanciato il loro nuovo marchio di abbigliamento, Capanna della casa. Un marchio che rende omaggio alla città e al bacino minerario.

Rendi omaggio ad Arras

“Volevamo creare un marchio con i colori della regione e della città perché siamo orgogliosi di essere di lì”, assicura Romain, co-gestore del bar Arkadium in rue Delansorme. Il giovane ha quindi immaginato con la sua amica Marion, stilista a Parigi, un marchio divertente e anticonformista che potesse piacere agli abitanti della regione.

In totale sono stati realizzati 80 prodotti tessili per il mercatino di Natale e per il sito web. Troviamo cappelli, t-shirt, felpe, maglioni, tote bag…

Alcuni sono ricamati con espressioni da qui, “bellot”, “bellotte”, “gros pouchin” o anche “p’tit quinquin”, e altri con luoghi emblematici. “Quello che vende di più sono gli abiti con la tipica casa di Arras ricamata. È il nostro best-seller”, afferma Romain.

Altrimenti troviamo cozze e patatine fritte, gallesi o cumuli di scorie. Maison Cahute propone anche cartoline e poster, “ci permette di distinguerci un po’. Vorremmo fare le tazze dopo “, dice il giovane.

Video: attualmente su Actu

Un inizio caldo

Romain e Marion si affidano a un approccio ecologico. “Lavoriamo con cotone biologico e poliestere riciclato. I nostri segni e ricami sono realizzati a Loos e Ronchin. Il duo di Arrageois sta sviluppando anche una gamma made in France.

Il concept ha spopolato nel mercatino di Natale, per la gioia dei due amici. “Siamo rimasti molto soddisfatti di questa prima esperienza. È stata un’avventura umana al vertice, siamo stati accolti molto bene. Inoltre, le vendite hanno superato le nostre stime. Ci ha incoraggiato a continuare perché doveva essere un colpo solo “, scivola.

Gli Arrageois sentivano di avere “una carta da giocare”. “Vogliamo continuare a sviluppare il marchio e perché non collaborare con l’ufficio turistico per vendere i nostri prodotti? Il nostro obiettivo finale sarebbe avere un piccolo negozio in città”, sorride Romain. Una grande avventura appena iniziata!

Per scoprire Maison Cahute e i suoi prodotti, clicca qui.

Questo articolo ti è stato utile? Nota che puoi seguire Attu Pas-de-Calais nello spazio Il mio Attu. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment