Moda

Il gruppo EKKIA si lancia nel mondo della moda e della pelletteria » Newsletter economica e politica di PACA

Versione stampabile, PDF ed e-mail

In occasione dell’evento di lancio del marchio Pénélope nel mondo del prêt-à-porter e della pelletteria che si è tenuto ieri alla Maison de l’Alsace di Parigi.

Il Gruppo EKKIA, uno dei principali attori europei nell’equipaggiamento e nella distribuzione di marchi dedicati a cavalli e cavalieri, ha presentato la sua roadmap e le sue ambizioni in questo nuovo mondo della moda lifestyle e della pelletteria. Il Gruppo, che realizza più di 80 milioni di euro di fatturato, impiega più di 300 persone e ha un portafoglio di 40 marchi internazionali e più di 15.000 referenze di prodotto distribuiti in più di 70 paesi nel mondo, sta aprendo un ulteriore sviluppo.

Pénélope, marchio del mondo equestre, che sta riscuotendo un successo strepitoso

Creato nel 2010 da Penélope Leprevost, ciclista e campionessa olimpica a squadre e vice campionessa del mondo, e Céline Leroux, sua amica d’infanzia, il marchio Pénélope ha conquistato migliaia di donne e ragazze in poche stagioni con i suoi prodotti, unendo moda e un tocco equestre: linea di prêt-à-porter equestre e non, piccola pelletteria ma anche attrezzatura per il cavallo (briglie, coperte, fodere per l’equitazione, ecc.). Entrando a far parte, nel 2018, della piattaforma del marchio del Gruppo Ekkia, Pénélope ha sviluppato le sue gamme nello sport equestre, ed è ora venduta negli 85 punti vendita PADD del Gruppo EKKIA e in oltre 250 B-to-reseller. B specialisti in sport equestri in Francia e all’estero. In pochi anni è stato un clamoroso successo tra gli appassionati del mondo ippico, e il fatturato ha raggiunto i 10 milioni di euro nel 2021.

Di fronte a questo successo, il Gruppo EKKIA ha deciso di dare un ulteriore impulso al marchio Pénélope aprendosi al nuovo universo del lifestyle e della moda di consumo. Sono state create tre nuove linee: una linea di prêt-à-porter tessili casual & outdoor (felpe, camicie, t-shirt, ecc.) adatti sia per la città che per un centro ippico, una gamma di pelletteria che mescola piccola pelletteria , borsa da viaggio e borsetta e una linea di gioielli. Il Gruppo EKKIA desidera ora offrire il marchio oltre il mondo equestre, rivolgendosi a una rete più ampia di punti vendita di prêt-à-porter, pelletteria e gioielleria. Entro il 2028 il Gruppo punta a superare i 20 milioni di euro di fatturato con una rete distributiva ampliata, ma anche con l’apertura di 10 “concept store” dedicati al marchio sul mercato francese.

La nostra ambizione è molto forte con il marchio Pénélope. Da diversi anni il mercato degli sport equestri è in rapida crescita, così come la mania per la natura, i marchi di moda outdoor e easy-to-wear. Con Pénélope vogliamo unire questi due mondi. Costruito sui valori di una forte amicizia e un desiderio di eleganza, il marchio Pénélope ha già conquistato migliaia di fan. Siamo ora in una nuova fase e desideriamo sviluppare il marchio oltre il solo mercato equestre. » afferma Pascal Gautherin, CEO del Gruppo EKKIA. “Creiamo linee facili da indossare che si rivolgono a tutti i globi.[1]scarpe di seconda mano urbane o rurali per accompagnarle nella loro frenetica quotidianità. Borsa 48 ore in pelle di vacchetta per un weekend romantico o per fare sport, felpa colorata per una passeggiata la domenica, o anche piccoli gioielli da indossare la sera su un abito scollato… la nostra gamma vuole essere gioiosa, sincera e alla moda. . Curiamo la qualità delle materie prime per offrire prodotti sostenibili ma anche per rispettare una fascia di prezzo che permetta a tutte le ragazze e le donne di divertirsi. » afferma Céline Leroux, co-fondatrice di Pénélope e amministratore delegato dei marchi Pénélope e Paddock Sports all’interno di Ekkia.

L’equitazione, lo sport all’aria aperta che soddisfa le preoccupazioni dei francesi

Con oltre 700.000 licenziatari in Francia e milioni di appassionati, l’equitazione è una delle attività sportive più popolari. Coniugando natura, scambio con gli animali e spirito agonistico, gli sport equestri hanno saputo in particolare soddisfare l’esigenza di ricaricarsi durante e dopo i periodi difficili legati alla crisi sanitaria. Oggi, più di 9.000 strutture in Francia supportano questo settore in crescita e l’industria dei cavalli impiega più di 180.000 persone direttamente o indirettamente. La Federazione equestre francese ha molto successo; è la 3a federazione sportiva per numero di iscritti. Infine, l’equitazione è il primo sport femminile e l’unico sport olimpico completamente misto, in cui donne e uomini competono alla pari.

Informazioni sul gruppo EKKIA

Fondato nel 1967 ad Haguenau in Alsazia, il gruppo EKKIA, specializzato nella distribuzione di marchi dedicati all’attrezzatura per cavalli e cavalieri, soddisfa le esigenze di tutti gli appassionati che desiderano attrezzarsi per la propria pratica sportiva e non solo. Con 40 marchi e oltre 15.000 referenze di prodotti, il gruppo EKKIA è diventato il fornitore leader di attrezzature sul mercato per cavalli, sport equestri e cavalieri.

Il gruppo EKKIA in cifre chiave

Fatturato 83 milioni di euro di cui 6 milioni di euro in digitale

55 anni di esperienza

300 dipendenti

40 marchi gestiti

15.000 referenze di prodotto

1.500 clienti in 73 paesi

2 piattaforme logistiche

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment