Moda

Belle istruzioni per assistere alla finale OGC Nice – FC Nantes

“Nissa en finala” (in Nissart nel testo), l’hanno sognato. Quindi, 25 anni dopo l’ultima incoronazione della Palestra, sono in migliaia a sperare di vedere gli Aiglon alzare di nuovo il trofeo della Coupe de France, a spese dell’FC Nantes. Alcuni tifosi dell’OGC Nice avevano persino prenotato il biglietto del treno o dell’aereo ben prima di qualificarsi per essere sicuri di poter essere allo Stade de France l’8 maggio.

Se da allora la data di questa finale è stata anticipata al 7 d’intesa con i club e questi tifosi frettolosi hanno dovuto rivedere i loro piani, ora tutti aspettano l’apertura della biglietteria. Previsto entro la fine di marzo, alla fine non sarà così. In ogni caso non si svolgerà giovedì. E probabilmente non per molti altri giorni. Aspettando, 20 minuti fa il punto sul sistema già in atto.

Quanti posti saranno riservati al pubblico di Nizza?

Come l’FC Nantes, l’OGC Nice avrà 19.700 posti paganti. Saranno commercializzati in cinque categorie e con prezzi unici (senza riduzione) compresi tra 25 € e 115 €. E dovrai essere un grande fan per poterlo ottenere. Gli attuali iscritti al club potranno beneficiare ciascuno di due biglietti con priorità di acquisto di una settimana, prima sul sito billetterie.ogcnice.com, poi parallelamente presso l’Allianz Riviera, in base all’ordine di arrivo.

Anche i membri di sei gruppi di tifosi (Populaire Sud, Club des supporters, Ultras Briganti, North Side, Secioun Parigi, ARN) dovrebbero essere certi di poter beneficiare del prezioso sesamo, assegnato dalla Palestra. “Abbiamo offerto ai nostri 450 membri di registrarsi in una lista di prevendita e siamo già a quasi 350 prenotazioni”, spiega a 20 minuti Solange Claude, Presidente del Club dei Tifosi. Sul suo account Facebook, i vertici de La Populaire Sud, dal canto loro, hanno voluto “rassicurare tutti [de leurs] membri e annunciare loro che avranno tutti accesso allo Stade de France il 7 maggio, via [eux] in modo univoco”.

OGC Nice aprirà poi in un secondo momento, e nel limite degli ingressi residui, la biglietteria ai preabbonati 2022-23, che avranno versato una caparra di 19,90 euro. Un modo per il club di garantire assunzioni e per i neo tifosi del Nizza sperare di vedere questa finale. Per le altre platee, una volta trascorse queste varie tappe e sempre a seconda dei posti ancora disponibili, “un’ultima quota nelle zone neutre sarà messa in vendita dalla FFF sul proprio sito”, precisa la Palestra.

Come sarà organizzato il viaggio a Saint-Denis?

Oltre alle iniziative personali, “formule di trasporto dedicate ai tifosi del Nizza saranno offerte in esclusiva anche ai possessori di biglietto, in collaborazione con un’agenzia specializzata”, afferma il club. Così, la Populaire Sud ha già pensato di offrire due formule a questi membri: o la versione grezza, con solo il posto per accedere allo stadio, sciarpa e maglietta, o un secondo pacchetto con tutto ciò più un biglietto del treno incluso .

L’aereo sarà anche una soluzione per avvicinarsi a Parigi. La deputata di Nice Marine Brenier (LR) aveva anche inviato una lettera al direttore di Air France per chiederle “di mostrare gentilezza e di non gonfiare il prezzo dei biglietti” per il fine settimana del 7 maggio. Questo per non impedire ai “sostenitori e più particolarmente alle famiglie” di “partecipare a questa grande festa popolare”.

E se no… come puoi goderti ancora mentre stai a Nizza?

Oltre ai bar che senza dubbio organizzeranno serate speciali della Coupe de France, il comune di Nizza ha annunciato che uno schermo gigante di 12 m per 7 sarà installato sulla promenade du Paillon, nel centro della città, per seguire la diretta finale. Permetterà a 9.000 persone di seguire la partita in uno spazio chiuso, dove sarà offerto anche l’intrattenimento prima del calcio d’inizio previsto alle 21:15.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment