Concezione

Agenzia stampa degli Emirati – L’iniziativa MBR e UN-Habitat si uniscono per promuovere l’urbanizzazione sostenibile

DUBAI, 30 marzo 2022 (WAM) — L’Iniziativa Mohammed bin Rashid per la prosperità globale (Iniziativa MBR) e il Programma delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani (UN-Habitat) hanno annunciato oggi di aver iniziato a preparare il lancio della prima coorte di Decennio di azione per la sfida dell’urbanizzazione sostenibile.

Le due organizzazioni hanno ospitato due workshop di challenge design, uno virtualmente il 23 marzo e l’altro di persona il 29 marzo, a margine della MENA Climate Week. I workshop sono stati progettati per esplorare le tendenze e gli ostacoli allo sviluppo dell’edilizia sostenibile e delle infrastrutture resilienti.

Più della metà della popolazione mondiale vive ora nelle città e questa percentuale dovrebbe salire a due terzi entro il 2050. Il crescente impatto sul mondo dell’urbanizzazione, della digitalizzazione e del cambiamento climatico richiede la pianificazione, la costruzione e la gestione di infrastrutture e costruzioni. Il World Cities Report 2020 di UN-Habitat evidenzia che l’aumento dell’urbanizzazione e il cambiamento climatico creano rischi complessi, soprattutto per le città che stanno già vivendo una crescita urbana mal pianificata, alti livelli di povertà e disoccupazione e una mancanza di servizi di base.

Il rapporto sottolinea inoltre che le città rimangono centrali per promuovere gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG), in particolare l’obiettivo 11 – Città e comunità sostenibili. Inoltre, il continuo impatto della pandemia di COVID-19 ha evidenziato l’importanza di avere città ben progettate con infrastrutture di base a disposizione di tutti, inclusa una solida infrastruttura digitale.

Il direttore regionale UN-Habitat per gli Stati arabi, Erfan Ali, ha dichiarato: “Le prove ora mostrano che quando tutti sono inclusi e coinvolti nelle città, le città sono più prospere per tutti. Abitazioni e infrastrutture adeguate, servizi pubblici efficaci, resilienti e sostenibili sono essenziali per il nostro Siamo molto felici di lavorare con il gruppo Mohammed Bin Rashid sull’iniziativa Decade of Action e non solo attendiamo con impazienza nuove idee e nuove partnership su questo argomento, ma anche per trasformare le migliori idee in realtà dell’attuale cambiamento nelle città .”

I workshop Design Challenge hanno riunito responsabili politici, esperti di tecnologia del settore, rappresentanti del mondo accademico e alcuni dei principali incubatori, acceleratori, start-up e PMI leader a livello mondiale per impegnarsi in discussioni di progettazione sulle questioni più impegnative. di abitazioni, costruzioni e servizi urbani essenziali. Le discussioni del seminario sono servite anche a identificare le parti interessate che hanno bisogno di guidare il cambiamento, colmare le lacune nella governance, nelle politiche e nel finanziamento, esplorare modi per incoraggiare partenariati multisettoriali e mettere in luce idee innovative in alloggi, infrastrutture e tecnologie pulite a prezzi accessibili.

Insieme a UN-Habitat, la Mohammed bin Rashid Initiative for Global Prosperity analizzerà il contenuto e i risultati delle discussioni del workshop interattivo per formulare una domanda attuabile che definirà la prima sfida del Decennio d’Azione. La domanda di sfida sarà presentata alla comunità globale delle startup per trovare soluzioni tecnologiche e innovative presentando proposte sulla piattaforma di innovazione aperta dell’iniziativa. I vincitori saranno annunciati nell’ultimo trimestre del 2022.

L’amministratore delegato del Global Manufacturing and Industrialization Summit Organizing Committee, Namir Hourani, ha dichiarato: “L’iniziativa Mohammed bin Rashid per la prosperità globale si impegna a sfruttare il potere dell’innovazione e lavorare insieme per promuovere un impatto sociale positivo e risultati duraturi a beneficio di tutti .La collaborazione con UN-Habitat sulla sfida del decennio d’azione ci consente di impegnarci con una comunità globale di innovatori per affrontare le sfide chiave dell’urbanizzazione sostenibile e dello sviluppo economico equo.

“Il Challenge Design Workshop ha riunito una comunità di esperti che la pensano allo stesso modo in una ricerca unificata per sbloccare l’efficienza nel settore delle infrastrutture e delle costruzioni, contribuendo a dare forma alla prima sfida del decennio Non vediamo l’ora di lanciare la sfida che ispirerà gli innovatori a produrre soluzioni concrete e risultati misurabili che avranno un impatto positivo sulle comunità e sulle economie locali”.

Il primo workshop di challenge design si è tenuto virtualmente il 23 marzo 2022, seguito da un secondo workshop il 29 marzo 2022, a margine della MENA Climate Week presso l’Atlantis Hotel di Dubai. I workshop hanno riunito rappresentanti di alto livello di varie organizzazioni, tra cui il Ministero dell’Energia e delle Infrastrutture degli Emirati Arabi Uniti, HSBC Bank, UN-Habitat, Nakheel Properties, Emirates Nature -WWWF e Mrüna, tra gli altri.

Il “Decade of Action Challenge” è una partnership decennale tra l’Iniziativa Mohammed bin Rashid per la prosperità globale e UN-Habitat per promuovere l’urbanizzazione sostenibile e inclusiva attraverso soluzioni innovative, partenariati e idee trasformative. Le due organizzazioni hanno firmato un memorandum d’intesa per supportare imprenditori e start-up nello sviluppo di soluzioni di impatto per affrontare le principali sfide dell’urbanizzazione e promuovere uno sviluppo economico equo nelle città, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) delle Nazioni Unite.

Tradotto da: Gihane Fawzi.

http://wam.ae/en/details/1395303035360

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment