Orologi

Perché questo orologio è uno dei più attesi del decennio?

PPerché renderlo semplice quando puoi renderlo complicato? In questo caso, perché ricorrere a lancette che indicano indici numerici per leggere l’ora, quando è possibile rompere con la modalità di lettura dell’ora convenzionale?

“Questo orologio è nato durante una cena con Francis [Coppola] nella sua casa di Napa Valley nel 2012. Mi chiede se sarebbe possibile leggere l’ora con una mano in un orologio? Gli dico che l’idea è interessante e che ci penserò. Ma come indicare le 12 con 5 dita? Il caso non è semplice e questo complesso problema mi eccita fino al giorno in cui appare la soluzione. Subito. Francis mi manda gli schizzi per le posizioni delle dita, e posso finalmente, dopo più di due anni di riflessione, concentrarmi sul Fecit. Dopo 7 anni di sviluppo, siamo orgogliosi di presentare il prototipo FFC. “dice François-Paul Journe.

LEGGI ANCHEQuesti orologi che dovrebbero superare il milione su Only Watch

9 anni di gestazione

Per chi non lo sapesse, va notato che questo maestro orologiaio indipendente, sorprendentemente nato e formato a Marsiglia, è oggi il più rispettato della sua generazione. Quello che produce meno di mille pezzi all’anno, interamente realizzati a Ginevra, dai 25 orologiai che ci lavorano, è per l’orologeria ciò che Bugatti è per le automobili: la crème de la crème.

In pratica l’automa funzionava solo con l’energia fornita dalla molla del calibro 1300.3. Il 2021 celebra i 20 anni di abilità di Octa Automatic. Il cerchio dei minuti ruota e i minuti sono indicati dall’indice in alto. Le dita mobili appaiono o scompaiono istantaneamente per indicare l’ora in base alla loro posizione. Le dita non sono aghi, ma le dita di una mano meccanica creata da Ambroise Paré (1509-1590), padre della chirurgia moderna. Una bella metafora della mano della mano dell’apprendista, la mano dell’artigiano, la mano dell’inventore, ma anche la mano tesa al paziente impegnato in una corsa contro il tempo. Questo pezzo unico, stimato tra 279.000 e 370.000 euro, è destinato ad essere venduto come parte della più grande vendita al mondo di orologi. Una vendita biennale di beneficenza, il cui ricavato (70 milioni di euro ad oggi) è devoluto all’Associazione Monegasca contro le miopatie.

LEGGI ANCHEBernard Tapie in 10 orologi cult

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment