Concezione

Le nuove perdite di Apple espongono lo shock del design di iPhone 14

Le perdite di iPhone 14 hanno già rivelato una serie di modifiche sbalorditive al design, ma ora sono emersi numerosi rapporti che probabilmente dimostreranno la decisione di progettazione più controversa di Apple.

PIÙ FORBESVersione Apple iOS 15.4: dovresti aggiornare?

In un paio di rapporti a 24 ore di distanza, l’acclamato insider del settore Ming-Chi Kuo e il rispettato sito 9to5Mac hanno rivelato che Apple intende creare un divario di prestazioni generazionale tra i modelli di iPhone 14 e iPhone 14 Pro. Questo dividerà drasticamente le prestazioni all’interno di una nuova gamma per la prima volta nella storia di iPhone (Modifica: iPhone 5S e iPhone 5C, ma erano chiaramente dispositivi premium/economici).

“Solo due modelli Pro passerebbero al processore A16, mentre il 14 e il 14 Max rimarranno l’A15”, Spiegare Kuo. “Tutti e quattro i nuovi modelli saranno probabilmente dotati di 6 GB di RAM, la differenza è LPDDR 5 (14 Pro e 14 Pro Max) rispetto a LPDDR 4X (14 e 14 Max).”

9to5Mac è d’accordo, affermando che le sue “fonti confermano che ci saranno due nuovi modelli di iPhone 14 basati sul chip A15, mentre altri due avranno un chip completamente nuovo… Apple potrebbe utilizzare la versione di fascia alta del suo chip A15 Bionic nella voce modelli di iPhone 14 di livello superiore, poiché 9to5Mac ha anche sentito dalle nostre stesse fonti che tutti gli iPhone quest’anno avranno 6 GB di RAM. La società potrebbe persino rinominare il chip in “A15X”.

Con “il top della gamma”, 9to5Mac si riferisce alla versione leggermente più potente dell’A15 in iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max. Ha un core GPU aggiuntivo e i suddetti 6 GB di RAM. Rinominarlo in A15X riscriverebbe la storia, ma potrebbe essere giustificato come un necessario chiarimento del marchio per i clienti iPhone.

9to5Mac afferma anche che i modelli iPhone 14 Pro e Pro Max potrebbero essere leggermente più grandi (per ospitare i ritagli del display a forma di i) poiché Apple sta ancora lavorando sui servizi di comunicazione satellitare per loro iPhone (nome in codice “Stewie”) anche se al momento non ci sono indicazioni che questo sarà pronto per i modelli 2022.

Ma la grande novità qui è che Apple sta raddoppiando la maggiore separazione tra i suoi marchi Pro e non Pro. Come ho scritto la scorsa settimana a seguito di una fuga di notizie che rivelava che i modelli standard di iPhone 14 saranno esternamente invariati rispetto all’iPhone 13:

“Negli ultimi anni, MacBook e iPad non Pro hanno mantenuto i design più vecchi pur ottenendo l’hardware più recente… Apple ha anche ampliato il divario di prezzo tra i dispositivi Pro e non Pro e, con le voci di aumenti dei prezzi da parte dell’iPhone, sarà interessante vedi se questo accade anche con la linea iPhone 14.

Stiamo aspettando con impazienza le perdite di prezzo di iPhone 14.

___

Segui Gordon Facebook

Ulteriori informazioni su Forbes

Nuovo iPhone 14 Pro “i-cutout” in arrivo su tutti gli iPhone nel 2023

Versione Apple iOS 15.4: dovresti aggiornare?

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment