Concezione

Data di rilascio, prezzo, caratteristiche e novità di design di Dyson Zone – Reuters

Con una mossa che sorprenderà molti fan di Dyson, l’azienda di aspirapolvere ha mosso i primi passi nel mondo dell’audio con l’annuncio delle Dyson Zone, un paio di cuffie over-ear con una differenza. Spendendo milioni in ricerca e sviluppo, Dyson ha integrato la sua tecnologia di purificazione dell’aria nelle cuffie per ridurre il crescente inquinamento atmosferico e acustico che molti di noi sperimentano quotidianamente.

Complotto ? Tu dovresti essere. Ecco tutto ciò che devi sapere sulle cuffie con purificazione dell’aria Dyson Zone, dalla data di rilascio e dalla speculazione sul prezzo a ciò che offrono le nuove cuffie ibride.

Se desideri un’analisi dettagliata dell’esperienza offerta, dai un’occhiata alle nostre impressioni pratiche sull’area Dyson.

Quando usciranno le cuffie Dyson Zone?

Sebbene siano state annunciate le cuffie per la purificazione dell’aria Dyson Zone, siamo ancora lontani da un potenziale rilascio

Dyson si è impegnato in una versione per l’autunno 2022 (o caduta per quelli negli Stati Uniti), ma devono ancora essere rivelati piani più specifici. Ciò significa che vedremo il rilascio delle cuffie tra settembre e novembre 2022, una buona attesa dalla sua rivelazione iniziale di marzo 2022.

Dyson afferma che sapremo di più sulla disponibilità nei prossimi mesi man mano che ci avvicineremo al rilascio e aggiorneremo questa sezione non appena avremo notizie.

Quanto costeranno le cuffie Dyson Zone?

Dyson deve ancora confermare il costo delle cuffie Dyson Zone, ma in base alla qualità delle esperienze audio e di purificazione dell’aria offerte, immaginiamo che le lattine potrebbero costare di più rispetto alle cuffie premium come le 259. £/$ 349 WH di Sony. -1000XM4.

Ciò è particolarmente vero se si considera che i purificatori d’aria standard di Dyson partono da £ 299 / $ 299, e questo è senza un’esperienza audio premium in offerta. Se combiniamo il prezzo delle cuffie di fascia media e del purificatore d’aria entry-level di Dyson, potremmo guardare a un prezzo potenziale di £ 559 / $ 649.

Speriamo che non sia così questo premio, eh? C’è l’argomento che se Dyson vuole che il primo prodotto nel suo genere abbia successo, deve essere nelle mani di quante più persone possibile, ma resta da vedere quanto Dyson sarà aggressivo con i suoi prezzi.

Design e caratteristiche Dyson Zone

Quindi cosa rende le cuffie Dyson Zone così uniche?

Come accennato, si tratta del primo paio di cuffie ad abbinare l’audio alla purificazione dell’aria, con l’obiettivo di contrastare l’inquinamento atmosferico e acustico per le persone in spostamento, in particolare quelle delle città dove il rumore e l’inquinamento sono in costante aumento. .

In termini di design, le lattine stesse sembrano abbastanza standard, ma con un design Dyson e una griglia simile a quella presente sulla ventola del purificatore d’aria Dyson Hot & Cool.

Questo perché oltre a ospitare tutta la tecnologia degli auricolari, ogni scatola ha un mini sistema di purificazione dell’aria che aspira fino a 2,5 litri di aria inquinata al secondo e la “pulisce” utilizzando un mezzo elettrostatico che estrae efficacemente particelle fino a 0,1 micron dall’aria.

Proteggerà anche dai gas, inclusi biossido di azoto, biossido di zolfo e ozono a livello del suolo, che in genere non vengono filtrati dalla tecnologia di purificazione dell’aria standard.

Questa aria purificata viene quindi convogliata direttamente al naso e alla bocca tramite una visiera che si attacca magneticamente al casco. Sembra un po’ “rovina” in uso, ma Dyson è fiducioso che non sarà un ostacolo per molti poiché negli ultimi anni abbiamo adattato gli atteggiamenti nei confronti delle coperture per il viso mentre affrontiamo la pandemia.

La visiera non viene a contatto con la bocca o il naso; invece, soffia delicatamente un “pennacchio” di aria fresca attraverso una griglia a rete che è più piacevole sul naso e sulla bocca rispetto a un getto d’aria diretto. Sono disponibili quattro impostazioni: bassa, media, alta e automatica, quest’ultima regola automaticamente la potenza di aspirazione in base alla qualità dell’aria e ad altri parametri utilizzando i sensori di qualità dell’aria integrati.

Le informazioni sulla qualità dell’aria e altro ancora sono disponibili per navigare attraverso l’app My Dyson, dove puoi anche controllare altre funzioni delle lattine e regolare anche l’equalizzatore audio.

La visiera non è fissata in modo permanente al casco. Invece, si blocca in posizione usando i magneti e c’è un’ulteriore “modalità di conversazione” che ti consente di abbassare la visiera per chattare con le persone vicine. Quando viene rilasciato, spegnerà anche le ventole e attiverà una modalità di trasparenza che ti consente di sentire chiaramente cosa sta succedendo.

Naturalmente, sono le cuffie e un sistema di purificazione dell’aria e sono il top di gamma. La Zone può sfoggiare driver interni da 40 mm progettati da Dyson che offrono quella che afferma essere la qualità “audio di produzione”.

Ci sono 11 microfoni alloggiati sui padiglioni auricolari che monitorano il rumore esterno, motore e interno e li alimentano attraverso un sistema che cancellerà il rumore acuto, con un’attenuazione passiva leader della categoria incentrata sulla cancellazione del suono acuto. Il risultato dovrebbe essere un tragitto giornaliero notevolmente più silenzioso, con bassi potenti che non influiscono sulla voce.

La durata della batteria non è così entusiasmante, con tra 1,5 e 4,5 ore di utilizzo a seconda del livello di purificazione dell’aria scelto. Fortunatamente, le cose migliorano se vuoi usarle come un paio di cuffie standard, gestendo oltre 40 ore con una sola carica. La società afferma inoltre di poter recuperare una carica del 60% in soli 20 minuti, il che dovrebbe tenerti disconnesso.

Prenderai in mano un paio di cuffie per la purificazione dell’aria di Dyson quando uscirà entro la fine dell’anno? Facci sapere Twitter o Instagram.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment