Portafogli

una causa contro la SEC?

L’amministratore delegato della società americana di gestione delle criptovalute Sfumature di grigio, Michael Sonnensteinha suggerito che la sua azienda potrebbe intraprendere un’azione legale contro il Commissione di sicurezza e cambio (SEC) se l’agenzia rifiuta la richiesta di convertire il suo trust Bitcoin (BTC) in un fondo negoziato in borsa (ETF).

Michael Sonnenshein. Fonte: acquisizione video, tecnologia Bloomberg / YouTube

“Penso che tutte le opzioni saranno disponibili il prossimo luglio”, ha detto Sonnenshein in un’intervista a Bloomberg dopo che il giornalista gli ha chiesto se “prenderebbe in considerazione l’opzione di un processo dopo ilLegge sulla procedura amministrativa (APP)”.

Secondo il Patel Law Group, la presentazione di una causa federale ai sensi dell’APA è un mezzo attraverso il quale gruppi o individui possono “contestare un’azione illegale di un’agenzia”.

La scadenza della SEC per pronunciarsi sulla proposta di Grayscale di convertire il suo fondo di punta, il Grayscale Bitcoin Trust (ticker GBTC), in un ETF spot Bitcoin è il 6 luglio.

Grayscale ha presentato domanda per convertire il fondo GBTC in un ETF spot su Bitcoin nell’aprile 2021. Oggi, il più grande gestore patrimoniale di valute digitali del mondo ha affermato di rimanere impegnato a farlo.

“Grayscale ha investito tutte le risorse dell’azienda nella conversione di GBTC, il nostro fondo di punta, in un ETF”, ha affermato Sonnenshein. “È davvero importante che gli investitori sappiano che abbiamo e continueremo a sostenere per loro conto”.

All’inizio di febbraio, la SEC ha emesso un avviso chiedendo un commento pubblico sulla domanda di Grayscale. Secondo il gestore del fondo, gli investitori hanno mostrato il loro sostegno al prodotto con circa 2.700 lettere inviate alla SEC finora.

La SEC ha recentemente approvato ETF supportati da derivati ​​Bitcoin. Tuttavia, l’agenzia è rimasta scettica nei confronti di un ETF fisico su Bitcoin, rifiutando costantemente le richieste di emissione. Nelle sue smentite, l’autorità di regolamentazione ha citato le preoccupazioni sul potenziale di frode e manipolazione nel mercato sottostante di Bitcoin.

All’inizio di questo mese, la SEC ha respinto le richieste di ETF spot Bitcoin dal Gruppo di investimento digitale di New York (NYDIG) e gestore del fondo Complessivamente X.

Inoltre, l’agenzia lo ha affermato NYSE Arca non ha dimostrato la conformità della sua proposta ai requisiti della Sezione 6 delLegge sui cambiin particolare l’obbligo che le regole di una borsa valori nazionale siano “progettate per prevenire atti e pratiche fraudolente e manipolatorie” e “per tutelare gli investitori e l’interesse pubblico”.

Nel frattempo, il Grayscale Bitcoin Trust è attualmente scambiato a una riduzione di circa il 27% del valore patrimoniale netto (valore del patrimonio nettoNAV), il che significa che gli investitori hanno l’opportunità di ottenere esposizione a Bitcoin a prezzi inferiori a quelli di mercato.

Se GBTC dovesse essere convertito in un ETF, gli attuali detentori di GBTC sarebbero in grado di vendere a prezzi gonfiati, raccogliendo guadagni impressionanti. Secondo Sonnenshein, questo offre agli investitori a lungo termine “un potenziale significativo ed entusiasmante”.

“La domanda non è più se, ma quando verrà approvato un ETF spot su Bitcoin”, ha affermato Sonnenshein.

Segui i nostri link di affiliazione:

  • Per acquistare criptovalute nella zona SEPA, in Europa e cittadini francesivisita Coinhouse
  • Per acquistare criptovaluta in Canadavisita Bitbuy
  • Per generare interesse con i tuoi bitcoinvai al sito BlockFi
  • Per proteggere o archiviare le tue criptovaluteprendi i portafogli Ledger o Trezor
  • Per scambiare le tue criptovalute in modo anonimoinstalla l’app NordVPN

Per investire nel mining di criptovalute o nei masternode:

Per accumulare monete durante il gioco:

  • Nel poker sulla piattaforma di gioco CoinPoker
  • Ad un fantacalcio globale sulla piattaforma Sorare

Tieniti informato con la nostra newsletter settimanale gratuita e ai nostri social network:

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment