Moda

i Soli ei Celtics in modalità Oscar

Pubblicato su :

Los Angeles (AFP) – Premiati al Domenica gli Oscar NBA.

Già garantito per finire con il miglior record della stagione regolare, che gli darà il vantaggio del pavimento in ogni turno dei play-off, Phoenix non si allenta. Soprattutto non quando si sfida un altro contendente al titolo come Philadelphia.

Guidati di 15 lunghezze nel 2° quarto, i Suns hanno accelerato nel secondo tempo, il loro collettivo ha fatto la differenza, dato che Booker ed Embiid hanno messo di museruola dalla distanza, il primo chiudendo con 35 punti, il secondo con 37 (15 rimbalzi, 3 intercettazioni, 2 blocchi).

James Harden (14 punti, 2/11, 9 assist) è stato contenuto e Philly non ha avuto un impatto aggiuntivo in attacco. Tutto l’opposto di Phoenix, che ha potuto contare sul suo “padrino soldi-tempo” Chris Paul (19 punti, 14 assist).

“È la migliore squadra del campionato per un motivo. Hanno un gruppo di grandi giocatori che giocano bene insieme. Sono collegati in attacco e in difesa, non si lasciano sfuggire di mano”, Embiid, che punta all’Oscar, lodato, di miglior giocatore della stagione (MVP).

Nonostante 37 punti e 15 rimbalzi, Joel Embiid non ha potuto impedire la sconfitta dei Sixers contro i Suns il 27 marzo 2022 a Phoenix.
Nonostante 37 punti e 15 rimbalzi, Joel Embiid non ha potuto impedire la sconfitta dei Sixers contro i Suns il 27 marzo 2022 a Phoenix. Christian Petersen IMMAGINI GETTY NORD AMERICA/AFP

Con questo 8° successo consecutivo, i Suns si irradiano a Ovest dove Golden State (3°) è ancora in difficoltà, dopo la quarta sconfitta in cinque partite subite a Washington (123-115), nonostante i 25 punti di Klay Thompson.

Philadelphia scende al 4° posto nell’Est, conferenza dominata per la prima volta in questa stagione da Boston, che sta vivendo un ottimo primo quarto per una squadra bloccata al 9° posto a Natale.

Lakers e pericolo

La netta vittoria (134-112) contro il Minnesota (7° in Occidente), la 24° in 28 partite, i Celtics la devono in particolare a Jayson Tatum (34 pt) e Jaylen Brown (31 pt, 10 rimbalzi), duo attualmente spietato .

Con ancora sette, otto partite da giocare nella stagione regolare, la lotta per il primo posto si giocherà fino alla fine, quattro squadre in piedi in un fazzoletto tascabile, Miami (2a) e Milwaukee (3a) completano la fotografia della giornata.

Quasi certi di dover passare i play-off per accedere ai play-off, i Nets hanno perso l’occasione per prendersi una pausa contro gli Hornets, vincitori a Brooklyn (119-110).

Nonostante Kyrie Irving sia tornato per la sua prima partita casalinga della stagione, i Nets sono stati sconfitti dagli Hornets il 27 marzo 2022 a New York.
Nonostante Kyrie Irving sia tornato per la sua prima partita casalinga della stagione, i Nets sono stati sconfitti dagli Hornets il 27 marzo 2022 a New York. Mike Stobe IMMAGINI GETTY NORD AMERICA/AFP

Charlotte ha così rovinato il ritorno al Barclays Center di Kyrie Irving, nuovamente autorizzato a giocare a New York, seppur non vaccinato contro il Covid-19, e che non ha brillato (16 pt, al 22/6, 11 assist).

È stato LaMelo Ball (33 pt, 9 assist, 7 rimbalzi), Oscar per la migliore speranza dello scorso anno (esordiente della stagione 2021) a rubare la scena a Irving e Kevin Durant (27 pt, 8 rimbalzi, 7 assist).

Ecco gli Hornets 8° davanti ai Nets (9°) con lo stesso record (39-36).

In Occidente ha fatto un buon lavoro anche Dallas vincendo (114-100) contro lo Utah per strappare il 4° posto, che conterà quando potresti ritrovarti ai play-off, per il vantaggio del parquet. Ancora una volta sotto i riflettori Luka Doncic (32 punti, 10 rimbalzi, 5 assist).

Alla fine, nonostante il ritorno di King LeBron James (39 punti, 9 rimbalzi), che stava curando un ginocchio recalcitrante, i Lakers hanno perso contro New Orleans (116-108).

Una battuta d’arresto che li trascina al 10° posto, i Pellicani ne approfittano per sorpassarli (9°). LA, pressata dal San Antonio (11°) per l’ultimo posto play-off, dovrà lottare per evitare una trasferta alla fine dell’inferno.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment