Orologi

A Dinan, Fabienne Albertson crea gioielli con orologi riciclati: Dinan



Fabienne Albertson ha creato la sua azienda nel 2014: “The steam clock”. Produce gioielli da meccanismi di orologi che non funzionano più. Questi gioielli in costume si ispirano allo stile “steampunk”. Questa corrente artistica, spesso associata a Jules Verne, presenta una fantastica visione della rivoluzione industriale del XIX secolo. Troviamo in questo universo molti automi, ingranaggi e cappelli a cilindro.

Gioielli creati con orologi riciclati

“Il primo gioiello steampunk che ho realizzato è stato per una delle mie figlie, nel 2013. Con l’opzione cinema del suo liceo, è andata al festival di Cannes. Voleva indossare un completo steampunk e io ho creato gli accessori. Per questo ho smontato il mio primo orologio al quarzo. Mi ha divertito, e amici e familiari mi hanno chiesto altri pezzi. Vedendo l’interesse delle persone per i miei gioielli, ho creato la mia micro-impresa nel 2014. Mi sono gradualmente attrezzato per smontare tutti i tipi di orologi, sia che le persone me lo diano o che cerco nelle vendite di garage. Ma mi rifiuto di smontare orologi che funzionano”, spiega Fabienne.

Alcune collane create da Fabienne Albertson.
Alcune collane create da Fabienne Albertson. (Il Telegramma/Clemenza Guezello)

“Creo secondo i pezzi e la mia immaginazione”

Fabienne crea orecchini, anelli, spille, bracciali e collane. “Nella creazione di gioielli, sono autodidatta, anche se ho fatto un corso di formazione in oreficeria. Smonto, ordino, classifico. Quindi devi essere paziente e attento. Questo mi permette di scoprire pezzi molto belli. A volte tengo solo le parti del meccanismo, a volte tengo il bracciale o la cassa. A seconda dei pezzi, dei supporti e della mia immaginazione, creo i gioielli. Ogni pezzo è unico. Posso impiegare pochissimo tempo per creare un pezzo, altri richiedono più pensiero. I gioielli sono qualificati come fantasia. “Non lavoro ancora con i metalli nobili, richiede attrezzature più complicate. Ma spero di poterlo fare un giorno. »

Alcuni anelli creati da Fabienne Albertson.
Alcuni anelli creati da Fabienne Albertson. (Il Telegramma/Clemenza Guezello)

Gioielli venduti in negozi e mercati

I gioielli dell’orologio a vapore sono venduti in tre negozi: Atelier de Fédi a Dinan, Bzh’Créa a Pléneuf Val-André e da Artiz’Artistes a Jugon-les-Lacs. Fabienne presenta le sue creazioni anche ai mercatini dei designer. “Entro giugno parteciperò a circa due mercati al mese, come il festival steampunk di Montautour retrofantasies il 25 e 26 giugno. Avrei voluto sviluppare ulteriormente l’attività, ma il covid ha chiuso per diversi mesi i piccoli negozi e soprattutto i mercatini. L’artista realizza anche gioielli su richiesta “se le persone desiderano avere un gioiello degli orologi che possiedono, possono contattarmi. »

Pratica

Sito: The Steam Clock. E-mail: fabiennealbertson@hotmail.fr

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment