Orologi

E se un giorno gli smartwatch con schermo a scomparsa sostituissero i nostri smartphone?

Gli occhiali per realtà virtuale o aumentata sono visti da molti come i grandi sostituti degli smartphone, ma potrebbero essere candidati anche altri “indossabili” (tecnologia portatile). Il concetto di Samsung di un orologio connesso allo schermo retrattile sembra andare comunque in questa direzione.

In futuro, gli orologi connessi potrebbero avvicinarsi o addirittura sostituire gli smartphone. Se già oggi ti permettono di fare telefonate – una funzionalità riservata ad alcuni paesi –, un giorno potrebbero permetterti anche di fare videochiamate, grazie a una fotocamera integrata e uno schermo più grande.

Uno schermo retrattile

Il produttore sudcoreano Samsung potrebbe inoltre essere già al lavoro su una tecnologia che potrebbe rivoluzionare il mercato degli smartphone, ma anche quello dei wearable. Un recente brevetto per un “dispositivo elettronico comprendente un display roll-up e un relativo metodo di visualizzazione”, depositato presso il WIPO (World Intellectual Property Office) e individuato da Let’s Go Digital e Peta Pixel, mostra infatti come potrebbe essere lo smartwatch di domani: un orologio connesso con schermo retrattile e una fotocamera.

Credito: Let’s Go Digital

Attivando un meccanismo a livello della cassa dell’orologio, il suo quadrante potrebbe allungarsi e aumentare la sua superficie di visualizzazione di quasi il 40%, rivelando anche una fotocamera al centro. Gli utenti possono così filmarsi durante le videochiamate, scattare foto o semplicemente digitare il proprio messaggio più facilmente grazie a una superficie più ampia. Abbastanza per rendere obsoleti gli smartphone.

Tecnologie futuristiche

Ovviamente, al momento, nulla dice che questo dispositivo uscito da un film di fantascienza degli anni ’80 vedrà davvero la luce ad un certo punto. Depositando il suo brevetto, Samsung sta semplicemente proteggendo il suo concetto.

Sorgono ancora molte domande. Quale tecnologia ingrandirà lo schermo dell’orologio? Difficile immaginare che sia lo stesso utilizzato per gli smartphone pieghevoli del colosso coreano. Qui si tratta piuttosto di uno schermo retrattile. E se alcuni produttori hanno già svelato tecnologie che consentono questo genere di cose, i prodotti basati su queste tecnologie sono ancora lontani dall’essere commercializzati al grande pubblico. Ci vorranno sicuramente diversi anni prima che emergano le tecnologie appropriate.

Leggi anche:

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment