Vestiti

Rifugiati ucraini: luoghi di raccolta, donazioni di materiali, vestiti, come aiutare a Millau

Un’enorme ondata di solidarietà si è verificata in tutto il South Aveyron. Le associazioni si organizzano per aiutare le persone che hanno trovato rifugio in Romania, Polonia o Moldova.

Da diversi giorni, nel sud dell’Aveyron, si stanno svolgendo diverse azioni di solidarietà, per venire in aiuto all’Ucraina e alla sua popolazione, colpita e contusa dalla guerra. Panoramica delle iniziative attuate localmente per effettuare donazioni di materiale o denaro. Per le donazioni materiali è stato stilato un elenco in cui precisare quali sono le necessità in termini di logistica (lettini, coperte, vestiti, ecc.), prodotti per l’igiene (saponi, pannolini, medicinali, ecc.) e attrezzature di primo soccorso (mascherine , medicazioni, attrezzature mediche, ecc.).

1. Millau annesso municipio

Nell’ambito di una partnership siglata tra la Protezione civile e l’Associazione dipartimentale dei sindaci dell’Aveyron, è organizzata una soluzione logistica per la raccolta e la consegna delle donazioni all’Ucraina presso l’annesso municipio di Millau, all’angolo con avenue de la République e avenue Alfred-Merle (ingresso attraverso i giardini del municipio), dal lunedì al venerdì, dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 13:30 alle 17:30 Contatto: 05 65 59 50 00. Le donazioni sono possibili fino al 9 marzo.

2. Comitato di gemellaggio Millau-Plopeni

Le donazioni sono possibili fino al 20 marzo presso la sede del comitato di gemellaggio Millau-Plopeni situata in 1, rue Pasteur, a Millau. Contatto: 06 86 90 62 09 o via e-mail a millau.plopeni@gmail.com. Dal lunedì al venerdì dalle 16:00 alle 19:00 e il sabato dalle 10:00 alle 12:00 Le date possono cambiare a seconda della situazione. Si accettano donazioni alimentari, igiene, aiuti, logistica (abbigliamento per bambini, coperte).

3. Aiuto popolare

Sono state individuate tre aree di azione a sostegno dei rifugiati e della popolazione ucraina: Polonia, confine tra Ucraina e Moldova e Slovacchia. I bisogni espressi in loco sono prevalentemente materiali (prodotti alimentari e prodotti per l’igiene).

“L’associazione sta anche studiando con i suoi partner la possibilità di fornire beni per il tempo libero per il gran numero di bambini tra questi rifugiati/sfollati. Per soddisfare queste esigenze, le donazioni finanziarie sono essenziali per fornire una solidarietà di qualità. Permettono di soddisfare direttamente i bisogni individuati con le persone interessate e di sviluppare le forme di assistenza”.

Il Secours populaire ha già mobilitato un aiuto di 50.000 euro con fondi propri. Il comitato di Millau contribuisce a questo. L’associazione chiede quindi donazioni finanziarie che è possibile inviare o depositare presso la sede, situata sull’altopiano della gare, rue de Belfort, a Millau. Tel: 05 65 60 85 09 o spfmillau@laposte.net.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment