Moda

Il vestito di carne di Lady Gaga: rivivi la sua scelta di moda più iconica E! News UK

L’anno era il 2010, e l’ora? L’abito di carne cruda di Lady Gaga, che Time Magazine ha definito la migliore dichiarazione di moda dell’anno. Torna con noi!

Questo è il momento che ha fatto impazzire i paparazzi e la PETA ha scritto furiosamente una dichiarazione infuocata: il vestito di carne cruda Lady Gaga scelta per gli MTV Music Video Awards 2010. Anche se il look è stato il suo terzo cambio di costume dell’evento (dove ha vinto otto premi), la sua moda bistecca è stata immediatamente soprannominata il momento della moda più oltraggioso della serata e ha fatto parlare così tante persone che Gaga ha preso ‘Lo spettacolo di Ellen Degeneres‘ per mettere le cose in chiaro.

Lady Gaga
Nel 2010, Lady Gaga ha indossato un abito fatto interamente di carne cruda agli MTV Music Video Awards. (BDG/Shutterstock)

Mentre ci prepariamo per il look iconico che Gaga indosserà per mostrare agli Oscar di quest’anno, dove molti hanno sentito che è stata snobbata per un Casa Gucci nomination, dai uno sguardo indietro con noi in un momento molto diverso nel viaggio nella moda di Gaga, e uno che sicuramente si sentiva un po’ estraneo.

A metà degli anni 2000 sembravano tre cose inevitabili: la morte, le tasse e le scelte di moda disordinate di Stefani Germanotta. Da un miniabito fatto interamente di capelli biondi all’abito di pelle rossa che indossava per incontrare la regina d’Inghilterra, Gaga ha costantemente tenuto i paparazzi a indovinare (e in qualche modo ha evitato il guardaroba). miniere infinite di malfunzionamenti.)

Ma niente è paragonabile al pezzo caratteristico che ha scelto per gli MTV Music Video Awards 2010, che ha fatto rabbrividire i media e i gruppi per i diritti degli animali: un vestito aderente e un copricostume.-chef assortito fatto interamente di carne di manzo cruda. Concepito da Franck Fernandez e disegnato da Nicolas Formachettiil look era persino completo di tacchi con plateau di manzo crudo legati ai piedi di Gaga con una corda a traliccio.

Sebbene l’abito abbia suscitato un’onda d’urto nell’intera industria dell’intrattenimento (e, secondo Frank, le è valsa una vera credibilità come artista e designer), le organizzazioni di attivismo animale come la PETA ne sono rimaste lontane. In una dichiarazione rilasciata il giorno dopo la premiazione, la PETA ha definito l’aspetto di Gaga “offensivo” e ha scritto: “Qualcuno dovrebbe sussurrarle all’orecchio che ci sono più persone sconvolte dal macellaio che ne sono impressionate – e questo significa molto dei giovani non comprerà i suoi dischi se continua così. Più di dieci anni dopo, PETA non aveva ragione su questo… ma, di nuovo, forse non avevano previsto l’ascesa dello streaming!

Rispondendo al tumulto durante un’apparizione al The Ellen Degeneres Show per spiegare le proprie motivazioni dietro la dichiarazione di moda, Gaga si è difesa e ha condiviso che intendeva “nessuna mancanza di rispetto”. Spiegando che la dichiarazione di moda era in realtà correlata ai sentimenti di Gaga sulla politica “non chiedere, non dire” e sui diritti negati ai soldati gay, ha detto: “Se non difendiamo ciò in cui crediamo, se non lottiamo per i nostri diritti, presto avremo tanti diritti quanti sono la carne con le ossa”.

Sebbene tutta la carne cruda alla fine si guasta, l’eredità del vestito insanguinato e bizzarro di Gaga sopravvive. Nel 2011, il Meat Dress è stato esposto alla Rock & Roll Hall of Fame come parte di una mostra intitolata “Women Who Rock: Vision, Passion, Power”. Per mostrare il pezzo, hanno essiccato la carne in un processo simile alla creazione di carne secca. Oggi, l’abito è in mostra permanente al museo Haus of Gaga di Las Vegas, e per sempre una parte iconica del canone della moda Gaga che abbiamo imparato a conoscere e amare. Padre, figlio e casa di Gaga, per sempre.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment