Vestiti

A Laval, presto un nuovo negozio di abbigliamento di seconda mano

Da sei anni Violaine Bourasseau compra solo vestiti di seconda mano.
Da sei anni Violaine Bourasseau compra solo vestiti di seconda mano. (©Le Courrier de la Mayenne)

Dal mese diaprile 2022I residenti di Laval avranno un nuovo indirizzo per trovare vestiti e scarpe Seconda mano. Violaine Bourasseau aprirà il suo negozio, I tesori di Coletteal 56 di rue du Val de Mayenne a Laval (Mayenne).

“Colette, questo è il mio soprannome, e tesori, semplicemente perché nei negozi dell’usato si trovano vere pepite”, sorride la giovane donna di 26 anni che si è innamorata dell’usato sei anni fa.

“Fast fashion: un disastro ecologico”

Ero uno studente a Rennes e all’epoca ero frustrato dal fast fashion. Siamo incoraggiati a rinnovare sempre i nostri guardaroba per essere alla moda e siamo tutti vestiti allo stesso modo. Ed è un disastro ecologico. Sono entrata in un negozio dell’usato ed ero molto sensibile a questa modalità di consumo più etica e sostenibile. Ognuno di noi ha la sua identità. Da allora mi vesto solo di seconda mano.

Violaine Bourasseau,direttore di Les Trésors de Colette

Attualmente barista al Castel 9 di Laval, Violaine ha deciso di fare di questa passione il suo lavoro aprendo un proprio negozio. “Ci penso dall’anno scorso. Avevo bisogno di indipendenza nel mio lavoro. »

Una spedizione mista

Figlio negozio di spedizione di vestiti e scarpe di seconda mano sarà misto. “Sceglierò i vestiti che le persone lasciano”, spiega. Offrirò vestiti a prezzi accessibili. Non farò negozi dell’usato di fascia alta, né vintage “, avverte.

Sostieni l’imprenditoria femminile

Oltre a vendere vestiti, collaborerà con il giovane imprenditore designer di accessori locali. “Esclusivamente donne”, insiste. Perché Violaine oltre a promuovere l’economia circolare vuole dare visibilità per le donne imprenditrici riservando loro un display.

Non è sempre facile iniziare come donna. Quindi dobbiamo sostenerci a vicenda, lavorare insieme.

Ad esempio, venderà gioielli del marchio Croquer Madame, realizzati da due sorelle Mayenne, o le creazioni di Studio Jeanine, residente a Nantes che cuce abiti con tessuti riciclati. “Venderò anche elastici riutilizzabili e dischetti di cotone che realizzo io stesso e kit per creare i tuoi elastici e bob. La giovane offrirà anche un servizio di ricamo personalizzato.

Violaine offrirà anche un servizio di ricamo personalizzato.
Violaine offrirà anche un servizio di ricamo personalizzato.

Raccolta di fondi

Per aiutarla a finalizzare il suo progetto, Violaine Bourasseau ha creato un crowdfunding online sul sito di Tudigo “per partecipare, tra l’altro, al finanziamento dei mobili e della vetrina”. Sono già stati raccolti 4.000 euro sui 5.000 sperati.

Video: attualmente su Actu

Questo articolo ti è stato utile? Nota che puoi seguire Le Courrier de la Mayenne nella sezione Le mie notizie. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment