Moda

Pierrefonds-Roxboro in modalità di prevenzione delle inondazioni

Durante l’ultima riunione del consiglio, il comune di Pierrefonds-Roxboro ha noleggiato sei pompe per prepararsi a potenziali inondazioni primaverili. Tuttavia, il sindaco Drimitrios Jim Beis vorrebbe ulteriori finanziamenti da altri livelli di governo per aiutare il suo distretto a prepararsi meglio.

Le pompe in questione sono state noleggiate dalla società Battlefield al costo di $ 50.000, prelevate dal surplus del distretto.

Questa attrezzatura garantirebbe una risposta rapida alle inondazioni in luoghi chiave del distretto, in particolare su Saint-Jean Boulevard, vicino al municipio.

“Si tratta di pompe necessarie in caso di allagamento vicino alla riva, sì, ma anche per il ripristino delle fognature, soprattutto nel centro di Pierrefonds”, spiega il sindaco di Pierrefonds-Roxboro, Dimitrios Jim Beis.

Per coprire, invece, l’intero territorio del comune in caso di crisi, sarebbero necessarie una trentina di pompe. Il consiglio si è concentrato su sei settori a causa della mancanza di risorse finanziarie disponibili per prevenire questo problema.

Secondo il sindaco, finanziamenti ricorrenti dal centro città o dalla provincia permetterebbero di trovare soluzioni permanenti e garantire una prevenzione più efficace.

“Non importa l’importo, ci consentirebbe di mettere in atto un piano d’azione a lungo termine”, afferma. Sarebbe un investimento, perché ci permetterebbe di risparmiare in caso di crisi, e non solo per il mio comune, ma per tutti coloro che sono in piena.

Tuttavia, poiché non è certo che si verificheranno inondazioni, la città di Montreal è riluttante a concedere fondi, secondo il signor Beis.

Altre misure

Oltre alle pompe, il borgo dispone già di barriere per il contenimento dell’acqua, sacchi di juta e un magazzino riscaldato per lo stoccaggio della sabbia.

Il comune, inoltre, aggiorna annualmente il proprio piano di intervento per essere il più pronto possibile a rispondere a possibili allagamenti.

Secondo il sito web della pubblica sicurezza del Quebec, i livelli dell’acqua sono considerati normali a Montreal dal 9 marzo. Tuttavia, è stato ad aprile che si sono verificate le inondazioni del 2019.

Iscriviti alla nostra newsletter e ricevi un riepilogo settimanale delle notizie di West Island.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment