Orologi

Guida distratta: distogli gli occhi dagli smartwatch

Uno studio condotto dal Tech3Lab di HEC Montréal mostra che gli impatti dell’utilizzo di uno smartwatch al volante sono maggiori di quelli causati dagli smartphone.

Lo studio condotto dal Tech3Lab di HEC Montréal ha messo in luce una delle principali cause di incidenti stradali: la guida distratta. Il cuore del problema è il tempo di reazione del conducente all’imprevisto. Un tempo di reazione più lungo, che può essere causato da diversi motivi, come mangiare, cercare un indirizzo o parlare al telefono, tra gli altri.

Lo studio di Tech3Lab mirava a confrontare gli smartwatch con i telefoni cellulari esaminando gli effetti dell’invio di messaggi di testo o vocali sulle reazioni e sulla concentrazione dei conducenti.

Utilizzando un simulatore di guida che ha misurato le risposte di 31 conducenti a diversi tipi di smartwatch e avvisi sui telefoni cellulari, i ricercatori hanno scoperto che lo smartwatch genera più distrazione rispetto a telefoni cellulari e assistenti vocali, attivati ​​dalla voce in alcuni veicoli recenti.

Lo sguardo del guidatore è meno concentrato sulla guida quando riceve avvisi scritti sul suo smartwatch piuttosto che sul suo cellulare. D’altra parte, la concentrazione della persona che tiene il volante è maggiore quando sente un avviso attraverso l’altoparlante dell’auto. In breve, il modo più sicuro per ricevere o inviare un avviso è la voce. attraverso il sistema di assistenza vocale dell’auto, una soluzione tollerata in Quebec e altrove in Canada.

Guida distratta, secondo il SAAQ

Lo studio condotto dal Tech3Lab di HEC Montréal conferma che è pericoloso utilizzare un dispositivo smart durante la guida – o uno smartwatch in questo caso – ma non racconta tutta la storia.

Un’indagine sul campo condotta dalla Société d’assurance automobile du Québec (SAAQ) nel 2017 rivela che c’è molto di più dei dispositivi intelligenti come fonte di distrazione. Le sigarette sono state la causa del 22,3% delle distrazioni osservate, prima dei messaggi di testo (lettura/scrittura), con il 13,1%. Le altre importanti distrazioni sono, nell’ordine: bere (9,5%), telefonare (9,1%), maneggiare o guardare un dispositivo elettronico (8,7%), mangiare (8,3%), la presenza di un animale (7,2%), interni auto attrezzatura (5,7%) e l’uso di una cuffia (4,5%). Se combiniamo le percentuali delle tre cause legate alla manipolazione di un dispositivo smart, la percentuale sale al 30,9%, ovvero quasi una distrazione su tre elencata dallo studio.

Un sondaggio condotto dalla società SOM nel gennaio 2021 (a seguito della campagna pubblicitaria Speed ​​and Distractions 2020 di SAAQ) ha mostrato che la stragrande maggioranza dei Quebecer considera la guida distratta un problema abbastanza serio (44%) o molto serio (50% ). Nel 2015, il 98% degli intervistati considerava la guida distratta come un problema.

Alla domanda “Tra queste fonti di distrazione, qual è la tua principale fonte di distrazione durante la guida?” Il 16% degli intervistati ha risposto: scrivere o leggere un SMS durante la guida, il 4% ha scelto: parlare al cellulare durante la guida e il 4% ha risposto: scrivere o leggere un’e-mail durante la guida.

Sii più attento: la regola di base

Gli esseri umani commettono errori alla guida, ma per evitare di trovarsi in una situazione sfortunata, è meglio rimanere attenti. Ecco alcuni suggerimenti per arrivarci:

1. Il nostro tempo di reazione è più lento durante una conversazione durante la guida. Se devi assolutamente parlare mentre guidi, tieni presente che il dispositivo vivavoce è l’unico tollerato nella provincia di La Belle. Ma la cosa più sicura è fermarsi in un luogo sicuro e spegnere il motore.

2. È importante conoscere la posizione dei comandi multipli del tuo veicolo. Se noleggi un veicolo, prenditi del tempo per studiare il cruscotto prima di metterti in viaggio. Iniziare a cercare il pulsante del faro o del tergicristallo distogliendo lo sguardo dalla strada durante la guida non è ottimale.

3. Se non conosci il percorso da seguire per la tua prossima destinazione, prenditi il ​​tempo necessario per inserire l’indirizzo nel sistema di navigazione del veicolo prima di partire. Inserire un indirizzo durante la guida è un compito difficile e pericoloso!

4. Se sei sopraffatto dalla fatica, devi fermarti il ​​più rapidamente possibile in un luogo sicuro. Un breve pisolino, una passeggiata o un po’ di caffè potrebbero bastare per rimettersi in viaggio in sicurezza.

5. Non perdere troppo tempo a navigare tra le numerose app sul touchscreen del tuo veicolo. Ogni secondo che dedichi al tuo sistema audio oa qualsiasi altra funzione è un secondo di troppo quando la tua attenzione non è sulla strada.

>> Da leggere anche: Come limitare le distrazioni sul telefono e In quali circostanze puoi utilizzare il cellulare durante la guida?

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment