Borse

Sacchi a pelo, bende o sapone, la città di Dinan chiede donazioni per l’Ucraina

Fino a mercoledì 2 marzo 2022, diversi comuni vicino a Caen uniscono le forze con l'associazione
Fino al 17 marzo 2022, Dinan unirà le forze con la Protezione Civile per raccogliere donazioni. Qui, Piazza dell’Indipendenza (Piazza Maïdan) a Kiev nel gennaio 2021. ©Grégory Maucorps

Con l’associazione dei sindaci di Francia e Protezione civile, la città di Dinan sta attuando diverse azioni” a sostegno del popolo ucraino. »

Viene lanciato un bando per donazioni materiali, che consentono di “portare una risposta immediata a bisogni urgenti popolazioni sfollate fornendo e trasportando loro beni di prima necessità e attrezzature di emergenza. »

Donazioni materiali

Pertanto, sono previsti lettini da campeggio, sacchi a pelo, coperte di sopravvivenza, abbigliamento, apparecchiature elettriche (proiettori, luci, prolunghe, generatori, ecc.) esigenze logistiche.

Anche la popolazione sfollata avrà bisogno di altro prodotti per l’igiene : gel e saponi per il corpo, dentifrici, spazzolini da denti, pannolini e latte artificiale, medicinali scaduti, rasoi, schiuma da barba, assorbenti igienici.

Infine, equipaggiamento di emergenza dovrebbero essere utili: guanti monouso, mascherine chirurgiche, materiale di sutura, camici, bendaggi elastici, lacci emostatici, glucometro, medicazioni emostatiche, medicazioni, soluzioni antisettiche, attrezzature mediche varie.

I pacchi devono essere depositati presso la Protezione Civile, che sarà di turno presso l’Atelier du 5 bis, a Dinan:

  • Lunedì 7 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Mercoledì 9 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Venerdì 11 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Lunedì 14 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Martedì 15 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Mercoledì 16 marzo dalle 14:00 alle 18:00
  • Giovedì 17 marzo dalle 14:00 alle 18:00

Abitazione?

Presto molti profughi dovrebbero arrivare in Francia e soluzioni di hosting dovrà essere trovato.

Video: attualmente su Actu

La prefettura invita i comuni a costruire sul dipartimento un gruppo di accoglienza per gli ucraini, identificare le opzioni di alloggio in ogni comune.

Se vuoi benvenuti gli ucrainipuoi segnalarlo alla reception del municipio di Dinan allo 02 96 39 22 43. I tuoi dati di contatto saranno quindi comunicati alla prefettura.

Donazione di denaro

Chi lo desidera può fare una donazione sul sito della Protezione Civile:

https://don.protection-civile.org o tramite bonifico a: IBAN: FR76 1027 8005 9800 0201 6430 684 –

BIC: CMCIFR2A

Titolare: FNPC Tour Essor 14 Rue Scandicci 93500 Pantin

Atelier du 5 bis – 5 bis rue Gambetta a Dinan – 02 96 39 38 21

Questo articolo ti è stato utile? Sappi che puoi seguire Le Petit Bleu nello spazio Le mie notizie. In un click, dopo la registrazione, troverai tutte le novità delle tue città e dei tuoi brand preferiti.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment