Moda

Passaggi per abilitare la modalità Internet Explorer nel nuovo Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge include il supporto integrato per Internet Explorer. Di conseguenza, ora è possibile caricare siti Web interni in Microsoft Edge. Tutto quello che devi fare è abilitare la modalità Internet Explorer nel nuovo Microsoft Edge.

abilitare la modalità Internet Explorer

Abilita il flag Bordo sperimentale

Apri il nuovo browser Edge Chromium, copia e incolla quanto segue nella barra degli indirizzi e premi invio:

edge://flags/#edge-internet-explorer-integration

cioè il bordo della modalità

Selezionare Modalità Internet Explorer per Abilita integrazione IE collocamento.

Quindi, crea un collegamento a Edge sul desktop, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso, seleziona le proprietà e aggiungi il seguente parametro alla destinazione alla fine:

--ie-mode-test

bordo cioè modalità

Fare clic su Applica > OK e riavviare Edge.

cioè in modalità edge

Ora sarai in grado di vedere il Aprire i siti in modalità Internet Explorerin Impostazioni Edge > Altri strumenti.

Leggere: Come utilizzare Internet Explorer in Windows 11

Abilita la modalità Internet Explorer in Microsoft Edge utilizzando Criteri di gruppo

Molte aziende in tutto il mondo continuano a utilizzare Internet Explorer perché consente il caricamento di siti interni senza la necessità di utilizzare un browser separato. Tutto questo sta per cambiare con la nuova mossa di Microsoft. Non è più necessario andare avanti e indietro o gestire più browser.

Puoi abilitare la modalità IE in Edge come segue:

  1. Abilita l’impostazione dei criteri di gruppo
  2. Configura quali siti devono essere aperti in modalità IE (2 modi)
  3. Controlla se un sito viene caricato in modalità IE

Prima di andare oltre, è importante menzionare le funzionalità di Internet Explorer supportate da Edge. Ciò comprende-

  • Tutte le modalità documento e le modalità aziendali.
  • Controlli ActiveX
  • Oggetti di supporto del browser
  • Impostazioni di Internet Explorer e criteri di gruppo che influiscono sulle impostazioni della zona di sicurezza e sulla modalità protetta
  • Selettore IEC
  • Estensioni Microsoft Edge (funzionalità limitate).

1]Abilita l’impostazione dei criteri di gruppo

Vai a questa pagina del documento Microsoft e scarica e usa il modello di criteri Microsoft Edge più recente.

Aprire l’Editor criteri di gruppo locali. Quando si apre GPEDIT, vai alla seguente impostazione:

Configurazione computer > Modelli amministrativi > Microsoft Edge

Configura l'integrazione di Internet Explorer

Quindi, passa al riquadro destro della finestra dell’editor e cerca ‘Configura l’integrazione di Internet Explorer‘ collocamento.

Fare doppio clic sul parametro e selezionare ‘Autorizzato‘.

Dopo aver selezionato questa opzione, vai su ‘Scelta‘ e premere la freccia a discesa per elencare le opzioni. Selezionare ‘Modalità Internet Explorer‘ e premi ‘Va bene‘.

Questa azione, una volta confermata, salverà l’impostazione del criterio.

2]Configura quali siti devono essere aperti in modalità IE (2 modi)

Sono disponibili due opzioni per identificare i siti che dovrebbero essere aperti in modalità IE:

  • Configura i siti nell’elenco dei siti aziendali (questa opzione è consigliata)
  • Configura tutti i siti intranet.

Configura i siti nell’elenco dei siti aziendali

È possibile configurare siti specifici per l’apertura in modalità Internet Explorer utilizzando i criteri di gruppo seguenti

  • Utilizzare l’elenco dei siti Web di IE (Internet Explorer) in modalità Enterprise
  • Configurare l’elenco dei siti in modalità Enterprise (canale di sviluppo Microsoft Edge, versione 78 o successiva)

Utilizzare la politica dell’elenco di siti Web in modalità Enterprise di IE

Creare o riutilizzare un file XML dell’elenco dei siti. È possibile avere il controllo centralizzato sulla modalità Enterprise creando un unico elenco di siti XML globale che includa l’elenco dei siti Web da visualizzare utilizzando la modalità Enterprise.

Tutti i siti che hanno l’elemento IE11 ora si aprirà in modalità IE.

Apri l’Editor criteri di gruppo. Seguire la stessa procedura di cui sopra, ovvero:

Fare clic su Configurazione computer > Modelli amministrativi > Componenti di Windows > Internet Explorer.

Internet Explorer

Qui, fai doppio clic su ‘Utilizza l’elenco dei siti Web in modalità Enterprise di IE come si vede nello screenshot qui sopra.

Seleziona Abilitato.

In Opzioni, inserisci la posizione dell’elenco dei siti Web. Puoi utilizzare una delle seguenti posizioni:

  • Posizione HTTPS: https://localhost:8080/sites.xml (consigliato)
  • File di rete locale: \\rete\condivisioni\siti.xml
  • File locale: file:///c:/Utenti//Documenti/siti.xml

Al termine, premere il ‘Va bene‘ per salvare queste impostazioni.

Configurare il criterio “Configura elenco siti in modalità Enterprise”.

Crea o riutilizza un elenco di siti XML (tutti i siti che hanno l’elemento IE11 ora si aprirà in modalità IE).

Apri l’Editor criteri di gruppo.

Quindi segui il percorso come mostrato di seguito.

Configurazione computer > Modelli amministrativi > Microsoft Edge.

Configura l'elenco dei siti in modalità Enterprise

Qui, fai doppio clic su ‘Configura elenco di siti in modalità aziendale’.

Quindi seleziona la casella ‘Autorizzato‘cerchio.

Configura le opzioni dell'elenco dei siti in modalità Enterprise

Al termine, sotto ‘Opzione’ campo, digitare la posizione dell’elenco di siti Web. Puoi utilizzare una delle seguenti posizioni:

  • Posizione HTTPS: https://localhost:8080/sites.xml (consigliato)
  • File di rete locale: \\rete\condivisioni\siti.xml
  • File locale: file:///c:/Utenti//Documenti/siti.xml

Fare clic su OK o su Applica per salvare queste impostazioni.

Configura tutti i siti intranet

Aprire l’Editor criteri di gruppo locali.

Dal menu a sinistra, scegli ‘Configurazione di un computer‘, di seguito espandi il ‘Modelli amministrativi‘cartella e seleziona’Microsoft Edge‘.

Invia tutti i siti intranet a Internet Explorer

Cerca il ‘Invia tutti i siti intranet a Internet Explorer‘ collocamento.

Una volta trovato, fai doppio clic su di esso, quindi seleziona ‘Autorizzato‘.

Infine, fai clic su ‘Va bene‘ o premi ‘Applicare‘ per salvare le impostazioni dei criteri.

Tieni presente che questo criterio di gruppo potrebbe essere più appropriato per un’organizzazione che attualmente non distribuisce un elenco di siti personalizzato, ma richiede IE11 per la maggior parte dei suoi siti Intranet. Inoltre, questa strategia sarà più efficace quando la maggior parte dei siti legacy di un’organizzazione si trova nell’area Intranet locale.

3]Verifica se un sito viene caricato in modalità IE

Ora, se vuoi controllare se un sito si sta caricando in modalità IE o meno, controlla se l’indicatore del logo IE è visibile sul lato sinistro della barra di navigazione. Se visualizzato, indica che hai abilitato la modalità Internet Explorer. È possibile fare clic sull’indicatore del logo IE per visualizzare ulteriori informazioni.

Per ulteriori informazioni, puoi visitare questo documento Microsoft.

È necessario abilitare l’opzione Consenti ai siti di ricaricare in modalità Internet Explorer. Apri Edge > Seleziona Impostazioni > Altri strumenti > Abilita ricarica in modalità Internet Explorer.

cioè in modalità edge

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment