Portafogli

Non perdere mai l’accesso al tuo portafoglio di criptovaluta con 1Password

Non perdere mai l'accesso al tuo portafoglio di criptovaluta con 1Password

1Password è un gestore di password multipiattaforma, che ti consente di archiviare tutte le tue password e altri dati sensibili e di trovarli da qualsiasi computer.

  • Download: 40
  • Data di rilascio : 21/03/2022
  • Autore: AgileBits Inc.
  • Licenza : Dimostrazione
  • Categorie:
    Utilità – Sicurezza
  • Sistema operativo : Android – Linux – Windows – iOS iPhone / iPad / Apple Watch – macOS

Cosa potrebbe esserci di più angosciante che non poter accedere al tuo conto in banca? Perdendo la chiave del suo portafoglio di criptovaluta, probabilmente. Per alleviare questa paura tra gli utenti di criptovaluta, la società di sicurezza Internet con sede a Toronto 1Password ha collaborato con il portafoglio di criptovalute Phantom per rendere più facile e sicuro per i possessori di portafogli digitali l’accesso alla loro criptovaluta, NFT e altre risorse digitali.

La prima incursione di 1Password nell’arena del portafoglio digitale è un’interfaccia di programmazione dell’applicazione, o API, chiamata Save in 1Password. Si integra con il portafoglio Phantom e consente agli utenti di proteggere e scambiare i propri token, NFT e oggetti da collezione costruiti sulla blockchain di Solana.

Con Save in 1Password, i possessori di portafogli digitali possono ora salvare tutte le credenziali e le chiavi del portafoglio Phantom su 1Password senza dover effettuare il login o rischiare di perdere l’accesso per sempre. “Vogliamo solo rendere più facile per le persone proteggere le loro vite digitali”, ha detto a ZDNet Matthew O’Leary, vicepresidente delle partnership di 1Password.

A differenza di una password smarrita per un conto corrente online presso la tua banca locale, la password di un portafoglio digitale – e la frase seme utilizzata per reimpostare una password – sono l’unico mezzo per ottenere l’accesso al suo conto digitale. Se li perdi, perdi l’accesso alle tue monete e gettoni digitali; se crei una password facile da ricordare, corri il rischio che qualcuno, o qualcosa, penetri nel tuo account.

Una caratteristica che potrebbe salvarti

Il dilemma è quindi molto difficile da negoziare, soprattutto perché non è possibile recarsi in banca e mostrare la carta d’identità per accedere al proprio portafoglio digitale. Le ripercussioni della perdita di una password specifica nel tuo portafoglio digitale sono state esemplificate da Stefan Thomas, un programmatore con sede a San Francisco e uno dei primi ad adottare bitcoin, che all’inizio dell’anno scorso ha rivelato di non ricordare la sua password. Di conseguenza, non può più accedere al suo portafoglio bitcoin, che vale 220 milioni di dollari.

Al giorno d’oggi, dobbiamo ricordare una media di 100 password per gestire la nostra vita digitale, che si tratti di accedere ai nostri account bancari o di posta elettronica, o anche ai social network o all’interfaccia di Netflix. In un momento in cui la sicurezza online è fondamentale, dovremmo sempre creare più nomi utente e password, ma utilizzare l’autenticazione a due fattori per accedere ai nostri account e alle informazioni personali.

Nella fretta di accedere, molte persone usano la stessa password o la stessa combinazione di parole, numeri e simboli su più account. “Ed è da questo che cerchiamo di proteggerci”, dice Matthew O’Leary. “Troppe persone finiscono per riutilizzare le credenziali della propria password. »

Molte piattaforme compatibili

Dopo 15 anni di fornitura di password e risorse di sicurezza, l’ingresso di 1Password nel mercato delle criptovalute è un passo logico.

Per creare un account per un portafoglio di criptovalute, vai al sito Web dell’azienda. Quindi inserisci i dati della tua carta di credito e inizia il processo di registrazione. Il servizio è disponibile su tutte le principali piattaforme informatiche e mobili.

Per registrare un portafoglio Solana, dovrai memorizzare una frase seme, necessaria se sei bloccato fuori dal tuo portafoglio e devi accedere di nuovo. L’API “Salva in 1Password” è integrata nel portafoglio. Quando ti registri, 1Password ti chiede di salvare automaticamente questa frase seme in 1Password. “Quindi, invece di scriverlo o stamparlo e conservarlo in un posto che non dimenticherai, verrà archiviato direttamente in 1Password”, spiega Matthew O’Leary, per una maggiore sicurezza per i possessori di password.

Con oltre 300 milioni di possessori di criptovaluta in tutto il mondo – una cifra che dovrebbe salire a un miliardo entro il 2023 – molti neofiti non capiranno necessariamente l’importanza di memorizzare questa frase. Forse pensa solo di poter contattare un servizio per aiutarli a recuperare quella frase se la dimenticano. Ma non puoi farlo nel mondo delle criptovalute. “Quindi salvalo in 1Password”, consiglia Matthew O’Leary.

Secondo la società, per utilizzare questa nuova integrazione, gli utenti dovranno utilizzare sia l’estensione Phantom che l’estensione del browser 1Password.

Fonte: ZDNet.com

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment