Portafogli

Criptovalute: Chainalysis lancia uno strumento per il monitoraggio dei portafogli sanzionati

La società di monitoraggio Chainalysis ha creato un nuovo strumento gratuito che aiuterà a rilevare i portafogli sanzionati. Presenta questo strumento come mezzo per sapere se “un indirizzo di portafoglio di criptovaluta è stato incluso in un pacchetto di penalità.” Questo strumento sarà davvero pratico per le autorità che vogliono dichiarare guerra alle persone che usano le criptovalute a scopo di truffa?

Un potente strumento di monitoraggio

Oracolo dell’analisi della catena. Questo il nome del nuovo strumento lanciato da Chainalysis. Secondo la documentazione ufficiale che è stata fornita, questo strumento lo farà analizzare i portafogli di reti abilitate per EVM. Il documento si riferisce in particolare a Ethereum, Polygon, BNB Smart Chain, Avalanche, Optimism, Arbitrum, Fantom e Celo. I creatori di Chainalysis Oracle affermano che consentirà ai suoi utenti di sapere se questi portafogli sono stati inserito in un elenco di sanzioni.

“Il contratto intelligente è mantenuto da Chainalysis su una varietà di blockchain popolari e sarà regolarmente aggiornato per corrispondere agli ultimi elenchi di sanzioni elencati negli elenchi di embargo economico/commerciale di organizzazioni tra cui Stati Uniti, UE o Nazioni Unite.

Per le autorità, questo strumento costituisce una manna benedetta, perché permetterà identificare meglio gli indirizzi usato da persone con cattive intenzioni. Lo strumento è ” potente [pour] monitorare i portafogli basati su EVM”.

Uno strumento nella lotta al terrorismo

Nella presentazione del nuovo strumento che vuole mettere sul mercato, Chainalysis ha chiarito cosa comporta il termine “sanzionato” nel contesto attuale. Per lei, il “le entità sanzionate si riferiscono alle entità elencate su liste di embargo economico/commercialead esempio dagli Stati Uniti, dall’UE o dall’ONU, con i quali è vietato trattare qualsiasi persona soggetta a tali giurisdizioni. Attualmente, questo include l’elenco Specially Designated Nationals (SDN) dell’Office of Foreign Assets Control (OFAC) del Dipartimento del Tesoro degli Stati Uniti .

In merito al suo strumento, l’azienda ha fatto un’altra precisazione. Ha annunciato che raggiungerà il “Obiettivi di politica estera e di sicurezza nazionale degli Stati Uniti nei confronti di paesi e regimi stranieri mirati”. Inoltre, consentirà lotta al terrorismonarcotrafficanti e contro altre attività illegali che le persone svolgono senza rispettare la legge.

D’ora in poi sarà più facile per le autorità di vari paesi riuscire nella loro campagna contro narcotrafficanti, truffatori e persone che distolgono le criptovalute dal loro normale utilizzo. Chainanalysis ha infatti progettato un nuovo strumento che consente di identificare i portafogli di criptovalute che sono soggetti a sanzioni.

Fonte: Bitcoinist

Ricevi un riepilogo delle notizie nel mondo delle criptovalute iscrivendoti al nostro nuovo servizio di newsletter giornaliera e settimanale per non perderti nessuno degli essenziali Cointribune!

Ricevi un riepilogo delle notizie nel mondo delle criptovalute iscrivendoti al nostro nuovo servizio di newsletter giornaliera e settimanale per non perderti nessuno degli essenziali Cointribune!

Immagine dell'utente

Scrittura TC

Dietro la firma generica “Redaction CT” ci sono giovani giornalisti e autori con profili specifici che desiderano rimanere anonimi perché coinvolti nell’ecosistema con determinati obblighi.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment