Concezione

Auto e design generativo – 3Dnatives

auto di design generativo

Non è un’auto stampata in 3D quella che vi presentiamo oggi, ma piuttosto un concetto nato da algoritmi e design generativo. La HV-001 è una supercar ibrida progettata per essere stampata in 3D. È architetto e designer 3D Ayoub Ahmad chi è all’origine di questo progetto, un progetto che utilizza forme molto organiche, con maglie e geometrie complesse. Il risultato ? Un’auto futuristica che dovrebbe attirare l’attenzione di più di un curioso!

La progettazione generativa consente di generare più progetti che soddisfano i vincoli predefiniti. In questo modo è possibile esplorare molto rapidamente diverse opzioni di progettazione. Si tratta di una tecnica molto diffusa nel campo della manifattura in senso lato perché in grado di giocare sulla resa del pezzo, sulla sua leggerezza, solidità, ecc. Dà indicazioni al progettista che a priori non ci avrebbe pensato a prima vista. Nella produzione additiva, il design generativo spinge ulteriormente l’idea di libertà di progettazione poiché la stampa 3D è in grado di riprodurre forme che prima erano impossibili. È stato con questo in mente che Ayoub Ahmad ha immaginato l’HV-001, sfruttando il design generativo per fornire un concetto futuristico che potrebbe essere stampato in 3D.

Il design dell’auto è futuristico (crediti foto: Ayoub Ahmad)

L’architetto spiega: L’idea era di immaginare come potrebbe essere un’auto sportiva futuristica nel prossimo futuro, con un design di ispirazione biologica, che potrebbe essere prodotta con nuovi processi di stampa 3D rivoluzionari e alimentata da motori elettrici. Il flusso di lavoro è stato un misto di modellazione mesh poligonale e modellazione procedurale, che consente di creare determinate geometrie difficili da realizzare manualmente, come ad esempio carrozzeria e ruote. Lo potete vedere nelle foto, i dettagli sono numerosi e le curve si mescolano tra loro a formare geometrie complesse. Le ruote, ad esempio, ricordano un turbine, una tela, una rete: c’è molta fantasia dietro.

Ayoub Ahmad trae molta ispirazione dalla natura, dalle sue forme fluide e dalle sue biostrutture. Troviamo questa idea anche su questo concetto perché, abbiamo l’impressione che sia “vivo”. Per quanto riguarda le prestazioni della futura vettura, il progettista sostiene che sia dotata di un motore V8 biturbo abbinato a due motori elettrici sull’asse anteriore, supportati da supercondensatori per migliorare l’efficienza e mantenere elevate le prestazioni.

Le ruote dell’auto ricordano forme organiche (crediti foto: Ayoub Ahmad)

Resta da vedere se un giorno questo modello di supercar verrà prodotto e, ancora meglio, stampato in 3D! Nel frattempo potete trovare tutte le opere di Ayoub Ahmad QUI. Cosa ne pensate di questa vettura nata dal design generativo? Condividi la tua opinione nei commenti dell’articolo. Trovate tutti i nostri video sul nostro canale Youtube oppure seguici Facebook Dove Twitter !

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment