Portafogli

Spesa per portafoglio in Quebec: l’emorragia è durata abbastanza

MONTREAL, 23 marzo 2022 /CNW Telbec/ – I ricercatori del MEI stanno approfittando della presentazione del budget 2022-2023 per riferire sulla significativa crescita della spesa di portafoglio avvenuta negli ultimi decenni tenendo conto degli ultimi dati e presentando diverse scenari che ne illustrano la portata.

Notano un aumento della spesa di portafoglio di quasi il 5,4% all’anno, in media, tra 2000 e 2021. “Si tratta di un aumento molto superiore a quello delle entrate pubbliche su più anni, il che porta a concludere che il trend non può durare e che la crescita della spesa deve essere rallentata”, afferma Michel Ouellettedirettore delle operazioni ed economista al MEI.

Spese: è ora di mettere i freni

Tra 2000 e 2021, le spese annuali di portafoglio del governo del Quebec sono aumentate di quasi $ 61 miliardi se si tiene conto dell’inflazione. Questo aumento è stato accentuato tra 2009 e 2021, dove la spesa è aumentata vertiginosamente di quasi 43 miliardi di dollari. Con ogni nuovo budget, c’è un nuovo picco di spesa, mentre le entrate non seguono.

“Ogni anno il governo spende in media il 5,4% in più rispetto all’anno precedente. Si tratta di un ritmo insostenibile, tanto più che l’aumento del reddito tocca in media il 4,68%. Questa è una tendenza che deve essere rivista; è in gioco l’equità intergenerazionale”, aggiunge Ouellette.

Budget 2022-2023: simile ai budget precedenti

Quest’anno, lo stato del Quebec dedicherà 127,8 miliardi di dollari alla spesa di portafoglio, ovvero il 4,9% in più rispetto al budget precedente, escluse le misure di sostegno legate al COVID.

“Con l’invecchiamento della popolazione, il numero di adulti in età lavorativa sta diminuendo, mentre aumentano diverse voci di spesa, ad esempio la salute, il che aumenta il contributo necessario di ogni persona alle casse dello Stato”, sottolinea Ouellette.

Se la tendenza continua, nel 2028, il Québec dedicherà oltre 171,9 miliardi di dollari alle spese di portafoglio.

“Se il governo avesse cercato di aumentare la sua spesa in proporzione all’inflazione e alla crescita della popolazione, lo stato avrebbe risparmiato 404,3 miliardi di dollari tra 2000 e 2021. Anche se prendessimo questo scenario e aggiungessimo un ulteriore 2%, sarebbero stati risparmiati 107,5 miliardi di dollari”, lamenta l’economista e Direttore delle Operazioni del MEI.

In poche parole, il Quebec deve riportare la crescita della sua spesa a un ritmo sostenibile, altrimenti il ​​debito pubblico crescerà solo nel lungo termine.

“Un bambino nato oggi eredita un debito di 34.032 dollari. Una famiglia di quattro persone ha un debito di $ 136.129. Da qui l’importanza per il Québec di ridurre il proprio indebitamento e rallentare la crescita della spesa pubblica. Non possiamo sostenere un aumento delle tasse per risolvere il problema, perché i Quebec sono già tra le popolazioni più tassate al mondo. Canadae del mondo. Tuttavia, potremmo cercare di attirare più investimenti privati, domando al contempo la curva di spesa”, conclude Michel Ouellette.

Il Montreal Economic Institute è un think tank indipendente sulle politiche pubbliche. Attraverso le sue pubblicazioni, le sue apparizioni nei media ei suoi servizi di consulenza ai decisori politici, il MEI stimola dibattiti e riforme delle politiche pubbliche basate sui principi consolidati dell’economia di mercato e dell’imprenditorialità.

FONTE Montreal Economic Institute

Per ulteriori informazioni: Richieste di intervista: Josée Morissette, Senior Media Relations Advisor

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment