Orologi

MWC 2022 – Oppo Watch Free, un orologio connesso specializzato nel monitoraggio del sonno

2

Sempre più comune negli orologi connessi, il monitoraggio del sonno è l’argomento numero uno di Watch Free di Oppo, che mette in evidenza la sua funzione OSleep specializzata. Un orologio che rimane accessibile e non dimentica le funzioni sportive.

Oppo Watch gratuito

Prezzo di lancio 99,99 €


Oppo Watch gratuito

In assenza di offerte scopri


Poiché una buona salute dipende anche da un buon sonno, i produttori di orologi connessi e sensori di attività stanno ponendo sempre più enfasi sul suo monitoraggio. Sensore cardiaco, pulsossimetro per misurare la saturazione di ossigeno nel sangue, analisi dei movimenti e persino del rumore, tanti sensori e algoritmi implementati per analizzare le nostre notti e rilevare possibili problemi di apnea notturna, ad esempio. Se non è nuovo in materia, Oppo ha deciso di farne la caratteristica di punta del suo orologio Watch Free.

Orologio Oppo gratuito.  © Oppo

Orologio Oppo gratuito. © Oppo

Secondo Oppo, Watch Free si rivolge principalmente ai giovani, e la sua specifica funzione di monitoraggio del sonno OSleep mira a rispondere al problema dei disturbi del sonno che sempre più di loro stanno vivendo.

A tal fine, la funzione OSleep è responsabile della valutazione di diversi parametri di rischio, legati in particolare al russamento e all’apnea notturna. Concretamente si tratta di un monitoraggio continuo della SpO2 (saturazione pulsata dell’ossigeno nel sangue) e della frequenza cardiaca, grazie ai sensori ottici dell’orologio. È quindi in grado di determinare il livello medio di ossigeno nel sangue durante il sonno, nonché il numero di russamenti e il loro volume, al fine di rilevare eventuali problemi respiratori.

© Oppo

Come ogni buon monitoraggio del sonno, le diverse fasi (sonno profondo, leggero e paradossale) e la loro durata vengono calcolate in base alle misurazioni effettuate dai sensori dell’orologio. Oppo afferma di aver istituito un centro di ricerca con la Tsinghua University per perfezionare la sua tecnologia di monitoraggio del sonno.

Per quanto riguarda l’attività fisica, l’Oppo Watch Free integra 100 modalità sportive e ne rileva automaticamente quattro (corsa, camminata, ellittica e vogatore). Per la corsa è disponibile anche un allenatore.

© Oppo

In termini di connettività, c’è ovviamente la visualizzazione delle notifiche dello smartphone e il controllo della musica.

Dal punto di vista tecnico, beneficiamo di uno schermo Amoled rettangolare curvo di 1,64 pollici (280 x 456 pixel) e di una batteria da 230 mAh che fornisce fino a 14 giorni di autonomia per l’Oppo Watch Free. L’orologio è anche impermeabile fino a 5 ATM (50 m) e pesa solo 32,6 g con il cinturino. Tutto è alimentato da RTOS, un sistema operativo che si trova anche negli orologi Amazfit, Realme e OnePlus, ad esempio.

Oppo afferma che una carica di 5 minuti è sufficiente per garantire che l'orologio funzioni per un giorno.  © Oppo

Oppo afferma che una carica di 5 minuti è sufficiente per garantire che l’orologio funzioni per un giorno. © Oppo

La buona notizia arriva dal suo prezzo, che non supera i 100 €. Il Watch Free sarà disponibile dal 24 marzo in nero o vaniglia.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment