Concezione

L’importanza di pensare alla Sicurezza quando si progettano soluzioni per l’azienda del futuro

L’importanza di pensare alla Sicurezza quando si progettano soluzioni per l’azienda del futuro

La pandemia di COVID-19 ha insegnato una lezione importante a tutte le aziende: se non sono resilienti, le aziende non possono rimanere competitive sul mercato. E per rimanere pertinenti, hanno bisogno di sistemi flessibili come Agile e DevOps. Sebbene il metodo DevOps offra vantaggi come un time-to-market più rapido, una qualità superiore e costi inferiori, i risultati sono meno eccezionali quando i test di sicurezza manuali vengono applicati alla fine del ciclo di sviluppo.

Nonostante la necessità di un time-to-market più rapido, le aziende non possono sacrificare la sicurezza delle applicazioni per la velocità, a causa dell’aumento delle frodi che ammontano a miliardi di dollari di perdite ogni anno.

Le aziende si affidano quindi all’integrazione della sicurezza nella loro strategia DevOps o, in altre parole, all’adozione di DevSecOps. Rileva, previene e mitiga le minacce informatiche.

DevSecOps è un approccio di gestione della sicurezza che integra le considerazioni sulla sicurezza nell’ambito di DevOps. Si concentra sull’integrazione delle pratiche di sicurezza all’inizio del ciclo di vita dell’applicazione, invece di mantenerle alla fine del rilascio. L’implementazione di DevSecOps include l’automazione delle attività di progettazione, l’eliminazione dell’intervento manuale e l’abilitazione della collaborazione tra specialisti della sicurezza e team DevOps.

Perché DevSecOps?

DevSecOps garantisce l’introduzione di varie fasi di test di sicurezza durante tutto il ciclo di vita. Non solo riduce drasticamente i difetti di sicurezza, ma limita anche le perdite dovute a frode che le aziende devono affrontare. Migliora inoltre la sicurezza del software open source e la conformità delle licenze, che sta diventando una preoccupazione crescente per i CIO. Spostare la sicurezza a sinistra consente di rilevare tempestivamente i problemi di sicurezza, con conseguente minore lavoro da svolgere. L’automazione dei test di sicurezza tramite DevSecOps garantisce che i test di sicurezza ripetuti e frequenti possano essere eseguiti con meno sforzi e costi. In sintesi, DevSecOps offre un’elevata sicurezza oltre ai vantaggi in termini di velocità e qualità offerti da DevOps.

Per fare un esempio, in un gigante dei media negli Stati Uniti che utilizza una strategia di vendita multicanale, è possibile evitare perdite di 2 milioni di dollari all’anno introducendo DevSecOps dalla prima tranche di applicazioni che costituiscono il 5% del panorama IT.

DevSecOps coinvolge persone, processi e tecnologia

Un’implementazione di successo di DevSecOps richiede una trasformazione di persone, processi e tecnologia.

Per il successo di DevSecOps, è importante stabilire fiducia e collaborazione tra i team DevOps e le società di sicurezza. Ciò garantisce un’efficace abilitazione del team DevOps su pratiche e strumenti di sicurezza.

Gli sviluppatori devono essere consapevoli degli standard di sicurezza, delle regole dei test di sicurezza, degli errori comuni e delle migliori pratiche: questi sono spesso ignorati dagli sviluppatori poiché i test di sicurezza vengono eseguiti in modo indipendente alla fine di un ciclo di rilascio.

Stabilire la sicurezza come obiettivo condiviso è estremamente importante per una collaborazione efficace all’interno del team di sviluppo, piuttosto che lasciarla solo agli specialisti della sicurezza. In caso contrario, spesso si ottengono risultati non ottimali.

Con DevSecOps in atto, ogni fase del ciclo di vita dovrebbe includere la conformità agli standard di sicurezza, dalla raccolta dei requisiti all’implementazione. I processi aziendali dovrebbero essere modificati per includere punti di intervento, standard di codifica sicuri, sicurezza come requisiti, sicurezza come requisiti non funzionali e misure relative alla sicurezza.

Uno dei fattori chiave della trasformazione tecnologica è lo “spostamento a sinistra della sicurezza”, che implica l’inclusione dei controlli di sicurezza all’inizio del ciclo di vita dello sviluppo del software (SDLC) anziché alla fine del ciclo di rilascio. Ci sono due aspetti chiave nell’utilizzo della tecnologia DevSecOps. In primo luogo, le aziende dovrebbero utilizzare strumenti di sicurezza appropriati che coprano tutti i controlli di sicurezza, compresi i test di sicurezza statici e dinamici, il controllo delle vulnerabilità open source e la sicurezza dei container. In secondo luogo, questi strumenti dovrebbero essere integrati nelle pipeline DevOps per garantire un’automazione senza interruzioni. La semplice aggiunta degli strumenti di sicurezza alla pipeline DevOps non aiuta a implementare DevSecOps. Gli strumenti devono essere configurati per coprire le regole di sicurezza, devono essere richiamati automaticamente per garantire che nessun passaggio di sicurezza possa essere ignorato e i risultati degli strumenti devono essere monitorati per garantire che le build difettose non avanzino.

Il viaggio per completare un progetto DevSecOps dall’inizio alla fine a volte può sembrare scoraggiante, ma può essere fatto adottando un approccio graduale alla trasformazione. Per una delle principali banche europee, nei primi sei mesi abbiamo iniziato con i test di sicurezza statica e la conformità del software libero. Successivamente, abbiamo aggiunto i test di sicurezza dinamici e dei container come secondo passaggio per completare l’implementazione completa di DevSecOps.

Anche lo spazio degli strumenti DevSecOps si sta evolvendo con le offerte AI e SaaS, con l’IA utilizzata per analizzare gli errori rilevati dagli strumenti di test di sicurezza.

In conclusione, DevSecOps è sinonimo di velocità e sicurezza! Le pratiche di sicurezza in corso devono essere integrate nel ciclo di vita dell’applicazione per garantire che la sicurezza non venga compromessa nell’ambizione di accelerare la velocità di creazione del valore. La trasformazione della tecnologia che include l’integrazione di vari strumenti di test di sicurezza nella toolchain DevOps migliora la velocità e la qualità della distribuzione delle applicazioni. Inoltre, la collaborazione tra le PMI della sicurezza e i team DevOps aiuta ad accelerare i tempi di risposta. La modifica dei processi esistenti per prestare la necessaria attenzione alla sicurezza consente di spostare la sicurezza a sinistra. In sintesi, la trasformazione di DevSecOps tra persone, processi e tecnologia è essenziale per raggiungere la velocità con la sicurezza. I CIO e i CSO dovrebbero sfruttare DevSecOps su larga scala per aiutarli ad accelerare il loro percorso verso un’impresa reattiva.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment