Moda

ibrido, cambio manuale e modalità “deriva”?

L’arrivo di un nuovo Ford Mustang è sempre emozionante, soprattutto perché questo modello viene spesso utilizzato come banco di prova per le nuove tecnologie del produttore. Apprendiamo anche che Ford ha recentemente registrato un brevetto denominato Veicolo con modalità drift (veicolo con modalità slittamento controllato) all’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti. Questo documento ci permette di saperne di più sulla prossima Mustang.

Previsto per il rilascio il prossimo anno come modello 2024, la prossima Ford Mustang potrebbe offrire un’ibridazione leggera, un cambio manuale e un sistema che le consentirebbe di eseguire sbandate o derapate controllate. Almeno, questo è ciò che implica il brevetto, che risale al 17 marzo 2022.

In questo documento molto dettagliato, Ford dimostra che questa misteriosa modalità di slittamento potrebbe essere integrata in un cambio manuale o automatico. Per iscritto, Ford spiega come il sistema potrebbe attivarsi quando il guidatore preme il pedale della frizione, il pedale del freno o una leva situata nell’abitacolo. Secondo questo brevetto, si tratterebbe di una Ford Mustang alimentata da un motore a 4 cilindri che sarebbe abbinato a un sistema di ibridazione leggera. Questo è ciò che BISG sta per generatore di avviamento integrato nella cinghia.

Nelle figure 1 e 2 vediamo quello che sembra essere un sistema di frizione installato direttamente sull’asse posteriore. È questo sistema che consentirebbe al veicolo di entrare in uno slittamento controllato. Ford entra anche nei dettagli e spiega come il sistema permetterebbe di sfruttare tutto il potenziale della meccanica ibrida e, addirittura, di operare solo sul motore elettrico. Infine, questo brevetto sembra essere stato pensato anche per i veicoli a 4 ruote motrici. Ford potrebbe quindi integrarlo in alcuni SUV.

È ancora presto per commentare le caratteristiche tecniche della prossima Ford Mustang, ma tutto fa pensare che sarebbe effettivamente alimentata da un motore 4 cilindri turbo (EcoBoost) che incorpora una qualche forma di ibridazione, come mostrato in questo brevetto. Ford ha anche confermato che il V8 da 5,0 litri, meglio conosciuto con il nome in codice Coyote presso la casa automobilistica, farà ancora parte del gioco.

POTREBBE INTERESSARTI

VIDEO: Al volante della Ford Mustang GT Convertible 2021

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment