Moda

Come la serie “Bridgerton” influenza la moda e la bellezza

(ETX Daily Up) – Chi l’avrebbe mai detto? L’estetica della Reggenza inglese è oggi imprescindibile negli spogliatoi delle generazioni più giovani, e anche negli angoli più piccoli dei loro interni. In questione ? Il successo della serie “La Chronique des Bridgerton” che ha attualizzato pezzi considerati superati, a cominciare da abiti e corsetti imponenti. Un fenomeno che dovrebbe crescere ancora di più con il lancio della seconda stagione dello storico romance.

Il peso delle serie televisive nella moda non ha più bisogno di essere dimostrato, ma alcuni drama si stanno rivelando dei veri e propri influencer, dando vita a micro-trend, persino mode. Questo è stato il caso delle serie “Emily in Paris”, “Euphoria” e persino “Squid Game”, che hanno onorato tendenze molto attuali. Ma, cosa più sorprendente, la narrativa storica “The Chronicle of the Bridgerton”, articolata intorno all’alta società londinese durante la Reggenza inglese, sembra, nonostante un evidente anacronismo, avere un impatto anche nello spogliatoio del pubblico, e persino delle giovani generazioni. .

Pochi giorni prima del lancio della seconda stagione, previsto per il 25 marzo, Pinterest* si è interessato all’impatto della serie di successo sulle tendenze della moda e della bellezza, e all’entusiasmo del pubblico per outfit e acconciature che risalgono direttamente al 19° secolo. Una cosa è certa, lo stile di abbigliamento dell’alta società londinese è di gran moda sui social media, con un’enfasi su capi e acconciature totalmente inaspettati.

Dalla testa ai piedi

La serie ha attualizzato acconciature ultra voluminose e imponenti, proprio nell’estetica dell’epoca. Tutto – ovviamente – modernizzato. Di conseguenza, le acconciature “high puff” – incluso uno chignon alto – stanno ora registrando un picco nelle ricerche su Pinterest (+165%), così come gli “space buns” caratterizzati da due chignon a pallina sulla testa (+100 % ). Se non si tratta in senso stretto delle acconciature evidenziate nella serie, le generazioni più giovani si ispirano fortemente ai volumi e alle forme avvistate sui principali protagonisti per rivisitarli in salsa 2022.

Un fenomeno che non ha finito di salire, dal momento che alcune grandi case di lusso hanno recentemente restaurato l’immagine di un accessorio ultra raffinato, il cerchietto, proponendolo, come Dior, in varianti quasi regali come i diademi posti sulla sommità del capo.

Ma “The Bridgerton Chronicle” è anche molto influente sui nostri guardaroba. Dopo i corsetti, gli abiti imponenti, le maniche a sbuffo e i guanti lunghi, sono le perle a diventare virali grazie al successo della serie. Pinterest ha visto un’impennata nelle ricerche di “semplici anelli di perle”, che sono raddoppiati in un solo anno, ma anche di abiti di perle, che hanno triplicato l’interesse dall’inizio della serie.

* Questo rapporto mette in evidenza i dati di ricerca interna di Pinterest a livello globale, dal 29 gennaio 2022 al 27 febbraio 2022 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment