Moda

Moda: la storia della giacca Harrington

Data e luogo di creazione. Inghilterra anni ’30.

Storia. La storia della giacca Harrington inizia nella regione di Manchester, dove viene prodotto il cotone. Intorno al 1930, i produttori di abbigliamento antipioggia Baracuta e Grenfell ebbero contemporaneamente la stessa idea: una giacca tagliata per il golf in una tela di cotone molto aderente. Per due decenni, questa giacca foderata in tartan accompagna la borghesia sui green. Baracuta battezza il suo modello G9 come “Golf” e il numero di buche a metà campo. È stato attraverso la comunità dei giocatori che questa giacca è arrivata negli Stati Uniti negli anni ’50. Bing Crosby o Ronald Reagan l’hanno adottata. Star di Hollywood come James Dean o Elvis Presley lo indossano rispettivamente in “Rebel Without a Cause” (1955) e “King Creole” (1958). Sinatra ne possiede diversi e, nel 1963, Steve McQueen ne ha indossato uno sulla copertina di “Life”. La giacca deve il suo soprannome a un personaggio di una soap opera americana chiamato Harrington. Da questa parte dell’Atlantico, le sottoculture hanno preso il sopravvento dagli anni ’60. Prima i mod e gli skinhead (originali e apolitici), poi i punk. The Clash indossava versioni personalizzate. Adottato da Eric Clapton o Paul Weller, l’Harrington è diventato uno degli emblemi del Britpop, da Damon Albarn (Blur) ai fratelli Gallagher (Oasis).

Materiale. Realizzata come una giacca sportiva, va quindi indossata a grembiule e non va indossata aderente al corpo. Il suo taglio è corto per consentire il movimento. Taglio in gabardine di cotone molto aderente e idrorepellente, ha tasche con patta e collo che si alza per proteggere il collo. Oltre a una ventilazione nella parte posteriore a forma di ombrello e una doppia cerniera (nella sua versione moderna).

Prezzo. Il G9 del marchio britannico Baracuta, che è ancora prodotto in Inghilterra e va forte per decenni, rimane un riferimento inamovibile. Con un po’ di fortuna, ci si può imbattere in un modello di seconda mano di seconda mano intorno a un centinaio di euro. Ecco, giubbotto G9 Navy Baracuta a 389 euro da The Clothette.

Affrontare l’incertezza

In un contesto geopolitico ed economico senza precedenti, la competenza editoriale di Les Echos è inestimabile. Ogni giorno, i nostri sondaggi, analisi, rubriche ed editoriali accompagnano i nostri iscritti, li aiutano a capire i cambiamenti che stanno trasformando il nostro mondo e li preparano a prendere le decisioni migliori.

Scopro le offerte

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment