Vestiti

Lavare i panni: gli errori più comuni

Con la lavatrice abbiamo un rapporto di amore-odio. Sebbene sia ottimo per lavare rapidamente i vestiti, può anche essere causa di restringimento, tessuto strappato, filo tirato, sanguinamento del colore e altro ancora. Per evitare a tutti i costi queste piccole seccature, abbiamo riunito il errori di lavaggio il più frequente, da non riprodurre.

Mancata manutenzione e pulizia della macchina

Non è il compito domestico più piacevole, te lo garantiamo. Mais pulire una lavatrice è essenziale perché funzioni nel tempo e alla fine impedisca che lasci segni sui tuoi vestiti.

Per fare ciò, versare l’aceto bianco nel cestello e far funzionare la macchina a vuoto ad alta temperatura (almeno 60°). Inoltre non dimentichiamo di farlo pulire il filtro della macchina in modo da eliminare tutti i residui di tessuto ei capelli che vi si depositano.

Non si chiudono bottoni e cerniere

Sui tuoi jeans o sulle tue camicie, la cerniera ei bottoni sono nemici giurati delle altre tue parti fragili. Immagina che il tessuto del tuo top preferito aderisca alla cerniera dei jeans: disastro assicurato. Per evitare ciò, saliamo le sue cerniere e chiudiamo i suoi bottoni.

Non mettere indumenti delicati in una rete

Potresti aver già preso l’abitudine di mettere i tuoi reggiseni e altri body in pizzo in una rete prima di metterli nella tua macchina. Ma sappi che questo consiglio per il lavaggio non è solo per la biancheria intima. Si applica a tutti i tuoi pezzi fragili i cui tessuti potrebbero essere danneggiati a contatto con altri vestiti.

Strofinare una macchia in modo troppo aggressivo

Quando un vogliadi salsa di pomodoro o fango arriva a ricoprire un capo di moda che ci piace particolarmente, il primo istinto è spesso quello di strofinare energicamente detto sporco. Tuttavia, attaccando questa traccia con un po’ troppa energia, potresti peggiorare ulteriormente la situazione.

Il trucco è applicare lo smacchiatore (delicatamente) e immergere il capo in una bacinella d’acqua prima di metterlo in lavatrice. In questo modo dai al prodotto il tempo di agire senza danneggiare il tessuto cercando di strofinare la macchia.

Chiudi la macchina subito dopo un ciclo di lavaggio

Dopo un ciclo di lavaggio, il cestello della lavatrice è (ovviamente) bagnato. Per evitare che l’acqua ristagni fino alla prossima macchina, è assolutamente necessario lasciare lo sportello aperto per alcune ore, in modo da arieggiare l’interno della lavatrice. Ciò eviterà muffe e cattivi odori che potrebbero danneggiare i tuoi vestiti.

Tra gli altri errori frequenti, notiamo: non seguire i consigli di un’etichetta di lavaggio, lasciare il bucato umido troppo a lungo nella macchina, programmare una velocità di centrifuga troppo alta, smistare male il bucato o addirittura sovraccarica la tua macchina.

Quanti passi falsi da evitare per mantenere intatti i tuoi vestiti!

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment