Vestiti

L’alterazione degli abiti è (anche) al servizio dei portatori di handicap

(ETX Daily Up) – Un ex dipendente Uniqlo ha appena lanciato il primo servizio di riparazione di abbigliamento online in Giappone dedicato interamente alle persone con disabilità. L’idea? Consentire a quante più persone possibile di beneficiare di un guardaroba desiderabile – e desiderato – e non semplicemente articolato attorno a pezzi facili da indossare.

Non solo per affrontare le questioni ambientali, la riparazione degli indumenti potrebbe anche essere inclusiva e aiutare le persone con disabilità fisiche a indossare qualsiasi abbigliamento desiderino. Un dipendente giapponese, che ha lavorato a lungo per il marchio Uniqlo, ha lavorato per anni sull’argomento per portare al lancio di un servizio innovativo che permettesse a tutti di alterare i propri vestiti per adattarsi alla propria disabilità.(s).

Dobbiamo questa idea geniale a Teppei Maeda. Dopo aver discusso l’argomento con un collega sordo, l’imprenditore ha deciso di lavorare per una moda più inclusiva. Sebbene abbia pensato per la prima volta di creare il proprio marchio, questo ex dipendente di Uniqlo alla fine ha optato per il ritocco dopo aver intervistato quasi 800 persone disabili che condividevano quotidianamente con lui le loro preoccupazioni. L’idea era quella di fare in modo che queste persone non scegliessero più i loro vestiti perché fossero facili da indossare, ma per ragioni estetiche, come tutti i consumatori.

Dopo un crowdfunding di successo, Tappei Maeda ha lanciato ufficialmente Kiyasuku, il primo servizio di alterazione giapponese che consente alle persone con disabilità fisiche di adattare i propri vestiti alla loro vita quotidiana. Per usufruirne non devi fare altro che fare una richiesta online con l’elenco dei capi da modificare, scegliere il servizio appropriato, quindi discutere la riparazione/alterazione desiderata direttamente con la persona che si occuperà della trasformazione di detto capo . Non resta che spedire gli articoli, e attendere che tornino completamente trasformati a casa del cliente.

Tra i servizi offerti c’è la possibilità di integrare un’apertura sul davanti di una maglietta o felpa, di togliere bottoni o cerniere per sostituirli con velcro, o anche di regolare/adattare i pantaloni per portatori di sedie a rotelle. Maggiori informazioni: Kiyasuku.com.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment