Concezione

Come rinominare con successo un logo

Ci sono molte ragioni per cui potresti considerare di cambiare marca. Forse stai pensando di espandere la tua attività in altri mercati, hai deciso di attirare un nuovo pubblico di destinazione o la tua azienda ha cambiato visione. Qualunque sia la ragione, è importante che tu sappia come gestire questo cambiamento per avere successo.

Il cambio di marca passa attraverso il “rebranding” del logo della tua attività. Il rebranding è una strategia di marketing che consiste nella modifica parziale o totale di tutti gli elementi che identificano un marchio, con l’obiettivo di migliorarne il posizionamento. In questo modo è possibile riconquistare il riconoscimento del mercato o raggiungere nuovi territori, tra gli altri aspetti.

Non si tratta di presentare un nuovo prodotto o due o di offrire il tuo articolo di punta in un nuovo colore. Se stai entrando in un nuovo mercato, un rebrand è un buon modo per attirare l’attenzione e (ri)presentarti.

Perché è necessario cambiare brand (rebranding)?

➔ Cambiare la percezione del marchio tra i consumatori.

➔ Ridisegno del logo del marchio attraverso un rimodellamento attivo per ottenere un’identità contemporanea.

➔ Ridurre o diminuire le connotazioni negative.

➔ Migliorare la reputazione sociale del marchio.

➔ Batti il ​​trend delle competizioni.

La riprogettazione del logo è il processo per dare al tuo marchio una nuova identità modificando il design del tuo logo o progettando un logo completamente nuovo.Evoluzione Logo Verizon GifIl tuo logo è come un cartello per la tua attività. Consente ai consumatori di identificarsi con la tua visione e i valori che definiscono la tua organizzazione. Nel tempo, la mentalità dei clienti cambia e questo dovrebbe riflettersi nel design del tuo logo. Un restyling del logo è quindi essenziale per le tue strategie di rebranding.

Come restituire l’immagine di un marchio a un’azienda ridisegnandone il logo?

Riposizionare un’azienda attraverso una riprogettazione del logo richiede alcune strategie di marketing e pennellate artistiche per ricreare la magia del logo del marchio. Ecco le 5 forme di rebranding utilizzate oggi dai brand.

Rebranding semplificato

Sicuramente il rebranding più utilizzato dai brand negli ultimi anni. Questi semplificano il design del loro logo per il rebranding per creare un messaggio chiaro e logico per i loro clienti. Aiuta le aziende a ridefinire la propria immagine per i clienti e a cambiare l’intera idea concettuale dell’azienda.Mastercard Logo Evolution Design RinominaPrendiamo l’esempio di “Mastercard”, il brand finanziario, che ha modificato il proprio logo per dargli un aspetto un po’ semplificato, con una sovrapposizione di colore al centro al posto delle strisce orizzontali, e che ha spostato la classica scritta dal centro del logo sotto il logo ufficiale.

Rebranding pertinente

Una strategia di rebranding rilevante consiste nel determinare la pertinenza del design del logo in base alle attuali tendenze del mercato e alla mentalità del cliente. Questo può essere fatto attraverso ricerche di mercato e analisi delle modifiche apportate dai tuoi concorrenti durante le loro campagne di rebranding. Prendi l’esempio di uno dei marchi di biscotti leader nel mondo, “Brittania”.

Britannia Rebranding Logo Evolution Redesign

Questo marchio, che è diventato un vero e proprio panificio e azienda lattiero-casearia, ha ridisegnato il suo logo per adattarsi alla modernizzazione del marchio.

Riprogettazione tradizionale

La riprogettazione del logo tradizionale consiste nel ristrutturare il design del tuo logo vintage in un nuovo logo che catturi l’essenza dell’eredità vintage e comune del marchio.

Budweiser rinnova il suo logo Evolutino Packaging

Prendi l’esempio della Budweiser, una delle principali marche di birra degli Stati Uniti. Il marchio ha cambiato il proprio logo con un restyling che ha valorizzato gli elementi del logo con un intento più vintage.

dichiarazione di marca

Quando si tratta di espressione del marchio, è un riflesso di come il marchio esprime la sua visione attraverso il design del logo. Questo è il caso di molti marchi, che tendono a disegnare il loro primo logo con noncuranza, e quando il marchio cresce, ha bisogno di un logo che esprima la stessa crescita.Dunkin Donuts Logo Rebrand Evolution Redesign

Prendi l’esempio di Dunkin Donuts, che ha cambiato il suo logo dopo 12 anni per trasformare il suo marchio di ciambelle in una catena di caffetterie per competere con Starbucks e altri.

Design senza branding

Il debranding comporta la rimozione della bandiera promozionale dal logo e l’occultamento della parte promozionale in bella vista. I consumatori di oggi si sono resi conto che un marchio dovrebbe avere un valore assoluto e non solo un logo appariscente.

Il disegno ordinario dell'evoluzione del marchio

Quindi marchi come “The Ordinary” hanno massimizzato questo concetto in un modo più elaborato usando la parola “ordinario” per un marchio straordinario.

Come fare un restyling del logo?

Una riprogettazione del logo può essere una piccola modifica al vecchio logo o un design completamente nuovo per cambiare le dinamiche di come i clienti percepiscono il marchio.

Per iniziare il restyling del logo, è necessario seguire le seguenti fasi:

Concettualizzazione

Creare un logo, concettualizzarlo e riprogettarlo richiede una conoscenza essenziale delle tendenze del mercato, della concorrenza e di altri fattori.

Concetto di design del logo di trattamento di concettualizzazione

Quando concettualizzate un progetto, create un modello wireframe e, se possibile, condividetelo con i vostri colleghi per migliorarlo.

Sviluppo

Sviluppa il concetto del design in un piano a tutti gli effetti attraverso diversi stili, arti e colori.

Le modifiche ai colori, allo stile o alla WordArt possono sembrare rischiose e dovresti consultare le parti interessate per feedback e suggerimenti prima della progettazione finale.

Sviluppa una strategia

Una volta trovato un nuovo logo, devi definire una strategia per le tue campagne di marketing e pubblicitarie.

Devi capire che alcune delle tue vecchie strategie di marketing potrebbero non funzionare con il tuo nuovo logo.

Dovresti anche sforzarti di aumentare la consapevolezza sociale dei clienti nei confronti del design del logo e apportare modifiche se necessario per l’associazione dei clienti.

  • Come superare la tua tesi? 50 domande/risposte: Dalla scelta del soggetto alla difesa

  • Come riuscire a fallire. Trova l’ultrasoluzione

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment