Moda

Stai giocando a Elden Ring su PC? Dimentica la modalità multiplayer

Gli hacker si divertono a sfruttare le falle nella modalità multiplayer della versione PC di Elden Ring. E questo è un problema che esisteva già in Dark Souls.

Pochi giorni prima del lancio diAnello dell’Eldenun grave difetto era stato scoperto nell’architettura di rete dei giochi di Dark Souls. Si pensava che il nuovo gioco di ruolo di FromSoftware sarebbe stato risparmiato dai problemi con la modalità multiplayer. La risposta è purtroppo no, secondo un articolo pubblicato il 20 marzo da Eurogamer.

Diversi giocatori della versione PC diAnello dell’Elden consigliare agli altri di giocare offline rischiando di essere invasi da un hacker. Anello dell’Elden in realtà offre combattimenti – facoltativi – tra gli avventurieri. Per il momento, non è consigliabile indulgere in esso.

Stai giocando a Elden Ring su PC?  Dimentica la modalità multiplayer
I mausolei delle tartarughe in Elden Ring // Fonte: Capture PS5

Un rischio di corruzione per i backup

C’è un difetto del PC che consente agli hacker di corrompere il tuo salvataggio quando vieni invaso. Prima andranno in crash il tuo gioco e quando lo riavvierai il tuo personaggio morirà all’infinito “, testimonia l’account @EldenRingUpdate in un tweet pubblicato il 19 marzo. Insomma, le tue 150 ore trascorse negli Inferi possono andare in fumo in pochi secondi, tutto per aver voluto dimostrare a un giocatore che sei molto più forte di lui.

Al momento non ci sono patch, quindi è consigliabile fare copie di backup regolari per proteggersi in futuro “, consiglia da parte sua l’utente Draiganedig su Reddit. Offre anche un metodo per coloro che sarebbero vittime di un hacker e, per estensione, immersi in un ciclo infinito:

  • Durante il caricamento del gioco, poco prima che appaia il messaggio “Sei morto”, c’è una breve finestra durante la quale puoi premere Alt + F4 per riavviare il gioco;
  • Al riavvio del gioco, premi il pulsante che apre la mappa, poi quello che mostra l’elenco dei siti di grazia e infine quello che ti porterà in uno di essi.

Questo metodo, che richiede un po’ di fortuna, ha ovviamente funzionato per diversi giocatori, in attesa che FromSoftware e Bandai Namco trovassero una soluzione a questa falla.

Fin dal lancio, bisogna riconoscere che gli utenti di PC non sono stati risparmiati, tra questa preoccupazione e la mancanza di ottimizzazioni. Erano comunque lì: il 44% delle vendite diAnello dell’Elden sono stati realizzati su questa piattaforma, che rappresenta ancora oggi più di 5 milioni di persone.

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment