Orologi

Orari attuali: orologi in acciaio speciale

L’innovazione nell’orologeria implica spesso lo sviluppo di nuovi materiali per le casse. Questi due modelli sono realizzati ciascuno in una specifica lega di acciaio con prestazioni migliorate.

OMEGA – Seamaster Ultra Deep: l’ebbrezza degli abissi

Presentato la scorsa settimana, il nuovo Seamaster Ultra Deep riflette l’esperienza della manifattura Omega nella progettazione di orologi subacquei professionali tanto quanto nella creazione di materiali innovativi. Questo strumento è una versione consumer di un modello disegnato nel 2019 che è sceso a una profondità di 10.935 metri nella Fossa delle Marianne, appeso al braccio di un sommergibile e senza subire danni. Testato nel 2021 a 6.269 metri nella stessa fossa, il Seamaster Ultra Deep garantisce un’impermeabilità fino a 6.000 metri.

Arriverà nei negozi in primavera e sarà disponibile in diverse varianti lavorate in una nuova lega chiamata O-Megasteel. Durezza, lucentezza, bianco… questo acciaio inossidabile ad alte prestazioni – rinforzato con azoto e manganese – si distingue anche per la sua eccezionale resistenza alla corrosione. In termini di caratteristiche tecniche, l’orologio è dotato di tutti gli elementi necessari per l’esplorazione subacquea.

Ha corona e fondello a vite, lunetta girevole unidirezionale con inserto in ceramica e scala dei 60 minuti in Liquidmetal™, lancette e indici trattati con Superluminova. Questa novità porta due titoli emessi dall’istituto indipendente METAS. La menzione Master Chronometer sul quadrante indica che il suo calibro automatico è ultra preciso e insensibile ai campi magnetici. C’è anche, sul retro della cassa, la scritta “Diver’s watch for saturation diving” che indica che soddisfa lo standard internazionale ISO 6425 relativo agli orologi subacquei a saturazione.

€ 12.100, https://www.omegawatches.com/

CHOPARD – Aquila alpina: occhio d’aquila

Da Chopard, i modelli Alpine Eagle, chic e sportivi, reinterpretano le linee dell’orologio St. Moritz, disegnato negli anni ’80 dal presidente della manifattura svizzera, Karl-Friedrich Scheufele. Pur mantenendo lo spirito estetico del pezzo d’epoca, in particolare una lunetta con otto viti a vista, le versioni contemporanee mostrano una vera modernità. Presentano dettagli visibilmente ispirati alla bellezza dell’Aquila Alpina. Come questa edizione di 36 mm di diametro destinata ai polsi sottili, il loro quadrante ipnotizza lo sguardo mostrando un motivo in rilievo che ricorda l’iride del maestoso rapace. Altra evocazione: lo squilibrio della lancetta dei secondi a forma di piuma. Impermeabile fino a 100 metri, lo strumento è dotato di cassa e bracciale che alternano elegantemente superfici lucide e satinate.

Sono realizzati in un acciaio esclusivo: ‘Lucent Steel A223’. Frutto di quattro anni di ricerca e frutto di un preciso processo di restyling, questa lega ha tre caratteristiche uniche. Come l’acciaio ‘chirurgico’ è ipoallergenico e altamente dermocompatibile. Questo materiale straordinariamente duro è anche il 50% più resistente all’abrasione rispetto all’acciaio convenzionale e la sua purezza molto elevata gli conferisce una lucentezza paragonabile all’oro. Sul lato fondello, la presenza di un vetro zaffiro permette di osservare il funzionamento interno di un movimento a carica automatica decorato con ‘Côtes de Genève’. Come molti calibri progettati dalla manifattura Chopard, la sua precisione di frequenza è certificata dal COSC: il serissimo Official Swiss Chronometer Testing Institute.

9.910 €, https://www.chopard.fr/

About the author

michaelkorsoutlet

Leave a Comment